fbpx

Alibaba: un nuovo strumento di video editing per i brand

30/04/2018

 

I prodotti su Taobao potranno utilizzare Aliwood per promuoversi sulla piattaforma tramite brevi video di qualità

 

 

Alibaba sta pubblicando uno strumento di video editing per i brand che utilizzano l’intelligenza artificiale per generare video brevi dei prodotti su Taobao, il principale mercato online della Cina. Soprannominato Aliwood, l’editor estrae testo e immagini chiave dalla pagina del prodotto, per creare, in meno di un minuto, un video di 20 secondi che i brand possono utilizzare per la promozione sulla piattaforma Taobao.

Le immagini cambiano ogni secondo, sincronizzate con il ritmo e il flusso della musica di sottofondo, anch’essa selezionata da AI. I video possono aiutare ad attirare e coinvolgere i clienti, ha detto Paul Fu, responsabile del laboratorio di interazione uomo-macchina di Alibaba, durante la conferenza annuale di design di Alibaba a Hangzhou della scorsa settimana.

Secondo Fu, si stima che la pubblicità video aumenti gli acquisti online del 2,6% e prolunghi del 5% il tempo medio di navigazione dei clienti.”C’è una grande richiesta di brevi video di qualità da parte dei commercianti Taobao, molti dei quali sono piccole imprese o proprietari di singoli negozi che potrebbero non essere in grado di permettersi i designer di fascia alta”, ha detto Fu.

 

Abbigliamento ed elettronica sono i settori in cui il video ha mostrato livelli più alti di coinvolgimento su Taobao, secondo le cifre di Alibaba.

 

L’editor di video AI sarà disponibile per i marchi di abbigliamento ed elettronica entro la fine di quest’anno, con altre categorie di prodotti a seguire. Aliwood è co-sviluppato dalla DAMO Academy di Alibaba, il primo importante programma di ricerca del colosso tecnologico cinese focalizzato sullo sviluppo di tecnologie di prossima generazione dall’Università di Zhejiang.

Il CTO di Alibaba, Jeff Zhang, ha affermato che l’evoluzione del panorama tecnologico ha determinato un cambiamento nella strategia aziendale. “L’aggiunta di intelligenza artificiale nel mix ridefinirà la progettazione dell’esperienza dell’utente”, ha detto Zhang. “Andare oltre il design delle interfacce utente, passando da interazioni semplici a tipi di interazione più intelligenti, sarà per noi un obiettivo importante per il futuro.”

Durante la conferenza di Hangzhou, Alibaba ha dichiarato anche di aver ristrutturato lo staff User Experience Design, unendo team separati in un’unica unità denominata Alibaba Design. Yang Guang, direttore del reparto New Retail Design di Alibaba, ha affermato che il rebranding è fondamentale per aiutare a guidare la progettazione di nuove esperienze di vendita al dettaglio.

L’unità cercherà di dotare i progettisti e assumere nuovi talenti con competenze che vanno oltre la progettazione di interfacce grafiche o di app, aggiungendo ruoli più lungimiranti, come la progettazione dell’esperienza spaziale e il design industriale.

“Non stiamo semplicemente cambiando il nome o il design del logo. Siamo determinati a cambiare settore”, ha affermato Yang.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *