fbpx

AliExpress sbarca in Russia con una joint venture

15/10/2019

 

La joint venture vede protagoniste AliExpress, Mail.ru Group, MegaFon Russian Direct Investment Fund

 

 

L’operazione per costituire una joint venture in Russia firmata Alibaba Group – che riunirà piattaforme di e-commerce, social media e giochi popolari a beneficio dei consumatori del Paese e offrirà alle piccole e medie imprese russe un maggiore accesso sia a livello locale che locale mercati internazionali – è cosa fatta.

Annunciata per la prima volta a settembre 2018, la joint venture vede protagoniste AliExpress, la principale società di internet russa Mail.ru Group, l’operatore russo di telecomunicazioni mobili MegaFon ed il fondo di ricchezza sovrana Russian Direct Investment Fund (RDIF).

Dopo che, lo scorso giugno, il servizio federale antimonopolio della Russia aveva autorizzato la JV ad andare avanti, ora AliExpress Russia JV è di proprietà della maggioranza degli azionisti russi, con un consiglio di amministrazione composto da dirigenti di RDIF, Alibaba Group, MegaFon e Mail.ru Group. Il CEO del gruppo Mail.ru Boris Dobrodeev è il presidente del consiglio di amministrazione, mentre il capo Liu Wei di AliExpress Russia e il primo vice direttore generale del gruppo Mail.ru Dmitry Sergeev serviranno come co-CEO della JV.

 

 

Alibaba rimane focalizzata sull’adempimento della sua missione di base

 

 

Alibaba rimane focalizzata sull’adempimento della missione ‘per rendere facile fare affari ovunque.’ La JV AliExpress Russia è una parte importante della strategia di globalizzazione di Alibaba e un passo chiave verso il nostro obiettivo a lungo termine per aiutare 10 milioni di piccole imprese a raggiungere la redditività e servire 2 miliardi di clienti in tutto il mondo“, ha dichiarato Daniel Zhang, Presidente esecutivo e CEO di Alibaba Group.

Insieme a Mail.ru Group, RDIF e MegaFon, ci impegniamo ad accelerare lo sviluppo dell’economia digitale dei consumatori della Russia e dei paesi della CSI, consentendo ai marchi regionali ed alle PMI di raggiungere e servire i loro consumatori target attraverso la nostra esperienza di acquisto unica e innovativa“, ha detto Zhang.

 

 

Mail.Ru Group conta 100 milioni di utenti di Internet

 

 

Il gruppo JV e Mail.ru stipuleranno un accordo di cooperazione strategica relativo, tra l’altro, al traffico e alle iniziative sui prodotti. La JV promuoverà anche i suoi servizi sulle piattaforme del Gruppo Mail.ru attraverso soluzioni esclusive di integrazione e marketing dei prodotti.

Mail.Ru Group conta 100 milioni di utenti di Internet attraverso le sue proprietà di social media, messaggistica, e-mail e giochi online, con il 90% di tutti gli utenti di Internet in Russia che utilizzano almeno una delle sue proprietà ogni mese. I due maggiori siti di social media russi della Russia VKontakte e Odnoklassniki e il suo servizio di posta elettronica principale sono tutti di proprietà del Gruppo Mail.ru.

 

 

La joint venture prevede inoltre di partecipare all’accelerazione dell’economia digitale russa

 

 

Oltre a combinare social media e e-commerce, la joint venture lavorerà per sostenere l’aggiornamento dei consumi della Russia offrendo una maggiore selezione di prodotti di alta qualità sul mercato. Per le piccole e medie imprese russe è un’opportunità per attingere a un nuovo ecosistema connesso nel mercato interno, accedendo ad oltre 600 milioni di consumatori utilizzando le piattaforme di Alibaba, tra cui Cina, Sud-est asiatico, Turchia, Europa e India.

La joint venture prevede inoltre di partecipare all’accelerazione dell’economia digitale russa, sfruttando i rispettivi punti di forza delle parti nel commercio elettronico, nei media sociali e digitali, nella logistica e nel mercato locale e aiutando a costruire la futura infrastruttura commerciale in Russia e nel mondo.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *