fbpx

La migliore alta tecnologia partecipa al CIIE

11/08/2018

 

Otto delle prime 10 aziende di macchine utensili del mondo hanno deciso di prendere parte all’Expo

 

 

Espositori e compratori stanno dimostrando un grande interesse per le apparecchiature ad alta tecnologia e intelligenti programmate per essere in mostra in Cina durante l’International Import Expo a Shanghai all’inizio di novembre.

Durante un matchmaking tra espositori e compratori tenutosi a Shanghai Mercoledì, Zhong Xiaomin, vice direttore del China International Import Expo Bureau, ha affermato che l’area espositiva high-end e delle attrezzature intelligenti è diventata l’oggetto di attenzione principale.

China National Machine Tool Corp è responsabile degli espositori per l’area delle apparecchiature di fascia alta e intelligenti. Liang Feng, il presidente della società, ha dichiarato durante l’incontro di mercoledì che l’area espositiva totale per queste apparecchiature coprirebbe 33.000 metri quadrati, ospitando più di 160 società estere.

 

Otto tra le prime 10 aziende di macchine utensili del mondo, così come i primi cinque produttori mondiali di cutter, prenderanno parte al CIIE.

 

Almeno 10 aziende presenteranno i loro ultimi prodotti o tecnologie al CIIE, ha affermato Liang. Secondo Wang Qiang, presidente di Donghao Lansheng, l’area di equipaggiamento di fascia alta e intelligente di quest’anno si concentra su quattro settori principali: ingegneria aerospaziale, circuiti integrati, automazione industriale e robotica.

 

Visto che l’attrezzatura potrebbe essere relativamente costosa, alcuni pezzi oltre 10 milioni di yuan ($ 1,5 milioni), è fondamentale condurre una riunione di incontro preventiva per realizzare transazioni durante il CIIE, ha spiegato Wang.

 

Un totale di 81 espositori registrati e 269 compratori hanno partecipato alla riunione di mercoledì. La principale società produttrice giapponese Nachi-Fujikoshi Corp, che è stata la prima a iscriversi al CIIE di quest’anno, presenterà i suoi piccoli e avanzati robot di medie dimensioni durante lo spettacolo. Lo ha annunciato Liu Xiaobing, direttore del dipartimento di business della robotica di Nachi Shanghai.

“Il mercato cinese della robotica è stato così ricettivo lo scorso anno che abbiamo dovuto utilizzare parte della nostra capacità produttiva in Giappone per la Cina; dato che il mercato si sta ulteriormente consolidando, renderemo i prodotti più efficienti e adatti alle richieste dei clienti cinesi”, ha detto.

Waldrich Coburg dalla Germania darà un importante contributo al CIIE di quest’anno. Il suo tipo di pialla da 200 tonnellate fresatrice, con un prezzo di 2,6 milioni di euro ($ 3 milioni), può trattare tutti i tipi di parti sofisticate utilizzate nelle automobili e macchine.

Zhong Mei Zhou Ji Investment (Hong Kong), il distributore di elicotteri Leonardo realizzati in Italia, presenterà tre modelli di elicotteri al CIIE.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *