fbpx

Cina: dimezzate le tasse sui cosmetici

17/01/2017

La nuova politica fiscale messa in atto dal governo cinese a partire dal primo dell’ottobre scorso, prevedeva l’eliminazione dell’imposta di consumo sui prodotti cosmetici ordinari, mentre per i cosmesi di lusso, la tassa di consumo passa dal 30% al 15%. A distanza di 3 mesi dalla data della pubblicazione della nuova politica fiscale, finalmente si è visto un abbassamento del prezzo di alcuni cosmetici di lusso.

 

Il nostro corrispondente, in seguito a un’intervista alla celebre casa cosmetica Estee Lauder, ci ha raccontato che a partire dal 5 di gennaio, alcune sottomarche del gruppo Estee Lauder tra cui Clinique, MAC, Bobbi Brown, Jo Malon, Tom Ford e Michael Kors hanno già iniziato ad abbassare il prezzo di vendita consigliato al pubblico su alcuni prodotti cosmetici e fragranze. Questa importante manovra di pricing coinvolge più di 300 prodotti in totale.

 

Prima dell’avvento della nuova politica fiscale, il prezzo dei prodotti importati in Cina presentava una notevole differenza dal prezzo di vendita esposto nei negozi all’estero, a volte addirittura 3 volte superiore rispetto al prezzo nel paese d’origine. Motivo per cui, i consumatori cinesi hanno sempre preferito fare acquisti all’estero invece che nel territorio nazionale. Con l’introduzione della nuova regola fiscale, il prezzo dei cosmetici di lusso verrà ribassato di conseguenza, apportando reali benefici al consumo interno.

 

Le voci ovviamente non sono tutte concordanti: una parte di esperti del settore sottolinea che il prezzo dei cosmesi segue prima di tutto l’andamento del mercato. Ogni casa ha una propria brand strategy e metodi specifici per determinare il prezzo di vendita contestualmente al mercato. Di conseguenza, il più delle volte l’imposta di consumo sui cosmetici non è il fattore principale per determinare prezzo da proporre al pubblico.

 

Contenuto quanto sopra esposto fa parte dell’opinione personale, non rappresenta la posizione di Cifnews.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *