fbpx

Cina, l’economia livestream apre a nuove possibilità

23/09/2019

 

Il livestreaming è diventato una valida fonte di reddito grazie al boom del settore del live streaming cinese negli ultimi anni

 

 

La Cina, si sa, è da sempre all’avanguardia sul fronte tecnologico. Negli ultimi tempi, però, l’economia livestream sta aprendo nuovi strade non solo nelle grandi metropoli, ma anche nei piccoli villaggi e centri abitati.

Ecco allora che, ad esempio, Zhang Xiaohui, un contadino della provincia di Shandong nella Cina orientale, possa ricevere ordini per comprare il suo mais, stando comodamente seduto davanti al pc. Zhang non avrebbe certo mai immaginato di poter fare scalpore online vendendo prodotti agricoli su “Taobao Village Live“, una piattaforma di streaming live gestita da Alibaba.

Il livestreaming è infatti diventato una valida fonte di reddito grazie al boom del settore del live streaming cinese negli ultimi anni. Secondo un rapporto pubblicato dal China Internet Network Information Center, alla fine del 2018 la Cina ospitava 397 milioni di utenti su più siti Web di livestream e hanno dimostrato un formidabile potere d’acquisto.

 

 

Jianglou Township è ora etichettato come “Taobao Town”

 

 

Zhang ha oltre 2.000 follower online e ha ricevuto circa 20 ordini ogni giorno da quando ha venduto per la prima volta prodotti agricoli attraverso il livestream e condividendo la sua vita confortevole nella sua città natale di Jianglou Township.

Venduto in modo tradizionale, 0,067 ettari di mais gli hanno portato solo circa 1.000 yuan ($ 141), mentre la stessa quantità venduta tramite livestream gli porta un reddito di almeno 1.750 yuan. Jianglou Township è ora etichettato come “Taobao Town” in quanto ha costruito un moderno parco industriale multifunzionale di e-commerce che integra incubazione di imprese, logistica e commercio online.

 

 

Alibaba ha avviato il progetto Taobao Village Live che ha coperto 270 contee in tutta la Cina

 

 

Le “Taobao Towns” sono sorte rapidamente mentre “l’economia delle stelle cibernetiche” ha guadagnato terreno in Cina. Un rapporto pubblicato da Alibaba mostra che il numero di “Taobao Towns” ha raggiunto 1.118 nel 2019, passando da 363 dell’anno scorso.

Anche le nuove generazioni nelle aree rurali cinesi prestano attenzione al nuovo modello economico. Nel villaggio di Sunzhuang nella contea di Caoxian nello Shandong, oltre 200 giovani nativi sono tornati a lavorare in una strada industriale di Taobao e nel villaggio lavorano anche oltre 1.000 persone provenienti da altri luoghi.

Nel 2019, Alibaba ha avviato il progetto Taobao Village Live che ha coperto 270 contee in tutta la Cina in soli tre mesi, con quasi 50.000 trasmissioni in diretta guardate da oltre 200 milioni di netizen.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *