fbpx

Hong Kong: l’offerta di Budweiser è la seconda IPO più grande al mondo

18/09/2019

 

La società americana raccoglierà $ 4,8 miliardi e avrà il sostegno di GIC come fondo per la ricchezza sovrana di Singapore

 

 

L’interesse nel mercato azionario di Hong Kong da parte di società straniere è in crescita. L’ultima grande azienda ad entrare nel calderone è la Budweiser Brewing Company APAC, che martedì ha di voler raccogliere fino a $ 4,8 miliardi e aggiungere il fondo sovrano di Singapore GIC Private Limited come investitore chiave.

Secondo il fornitore di dati finanziari Refinitiv, l’offerta sarà la più grande ad Hong Kong quest’anno e la seconda più grande al mondo dopo la quotazione da $ 8,1 miliardi per Uber Technologies a New York dello scorso maggio.

Jan Craps, amministratore delegato della società, ha spiegato che le valutazioni dell’offerta IPO sono state riviste dopo che le condizioni politiche ed economiche di Hong Kong sono tornate alla normalità: “Questa IPO è soggetta alla giusta valutazione e alle giuste condizioni di mercato. In questo mondo, mai sapere cosa accadrà domani o la prossima settimana“.

 

 

L’offerta di Budweiser rappresenterebbe il 9,5% del capitale azionario in circolazione della società

 

 

Siamo abbastanza fiduciosi che l’interesse degli investitori sia presente. Riteniamo che, all’interno della comunità degli investitori, oggi vi sia un ampio supporto per questa transazione” ha precisato Craps.

La quotazione rivitalizzata di Budweiser rafforzerebbe la borsa di Hong Kong, che ha perso la corona come principale mercato IPO nella prima metà dell’anno e ha visto diverse aziende ritardare le loro offerte, poiché le valutazioni sono diminuite del 40% durante l’ultima estate.

La situazione a Hong Kong, tornata alla normalità, ha portato a un miglioramento dell’appetito tra gli investitori e ha reso le aziende più a loro agio nel tornare sui mercati per nuove quotazioni. Lo sviluppatore immobiliare della logistica ESR Cayman, ad esempio, ha dichiarato che vorrebbe rilanciare la sua IPO da $ 698,8 milioni a Hong Kong, ritardata a causa delle “attuali condizioni di mercato” di giugno.

 

 

Budweiser ha dichiarato che GIC investirà $ 1 miliardo nell’offerta

 

 

Home Credit, un prestatore di credito al consumo che vede la Cina come il suo più grande mercato, ha iniziato a parlare con gli investitori istituzionali prima della sua quotazione di $ 1 miliardo a Hong Kong.

Nonostante il tono ottimista, esiste la possibilità di una rinnovata guerra commerciale USACina e ulteriori disordini a Hong Kong. “Non possiamo negare che si tratti di una posizione instabile“, ha detto Craps.

Crediamo che Hong Kong sia il miglior centro finanziario per noi in Asia. Speriamo che ci siano basi molto forti. C’è un futuro luminoso per Hong Kong come centro finanziario“, ha detto Craps.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *