fbpx

Al via CCEE Xiamen nel segno del cross-border e-commerce

22/08/2019

Innovazione, New Retail ed e-commerce. Al via l’edizione 2019 della China Cross-Border E-commerce Exhibition a Xiamen, corridoio naturale per il cross-border e-commerce

 

Grande successo di pubblico per l’edizione 2019 della China Cross-Border E-commerce Exhibition (CCEE) svoltasi a Xiamen, una delle second-tier più in rapida crescita della Repubblica Popolare nonché quartier generale di Cifnews雨果网. Tanti gli interventi attesi, non solo da parte di player cinesi, ma anche internazionali come ad esempio l’e-tailer tedesco Real.de e il portale coreano Coupang.

La fama di Xiamen come nuovo centro del cross-border e-commerce cinese è oramai una realtà. Questa città è infatti sede di alcune delle nuove società hi-tech che guidano l’economia cinese. Non solo alta tecnologia, il Fujian è la sede delle principali case di abbigliamento sportivo cinesi come Anta e 360°.

Il format di eventi CCEE è unico nel suo genere, dedicato esclusivamente ai professionisti che lavorano alle importazioni e alle esportazioni da e verso la Cina.

 

La Cina è il mercato e-commerce più grande e in più rapida crescita al mondo. Oggi il Dragone è sede di numerosi marchi pronti ad entrare nel mercato internazionale attraverso canali di distribuzione online e viceversa. D’altronde in un futuro quanto mai prossimo, in Cina passerà oltre il 50% del cross-border mondiale. Non solo, il Dragone diventerà il primo paese per la vendita di prodotti di lusso.

Cifnews aiuta quelle aziende e fornitori di servizi a ottenere le ultime notizie e approfondimenti dai maggiori esperti del settore, traducendoli in competenze che possono essere applicate direttamente nell’e-commerce, nelle piattaforme digitali, nella logistica e nei mercati dei pagamenti online.

CCEE è stato ideato per la prima volta nel 2017 per creare un collegamento tra produzione e distribuzione digitale a livello globale. Come cresce il mercato dell’e-commerce cinese? La mission di CCEE è rispondere alle domande dei fornitori, facilitando il passaggio dal retail tradizionale al “New Retail“, una realtà oramai onnipresente in Cina.

Gli eventi CCEE sono dedicati a brand, buyer, operatori nel settore dell’e-commerce e fornitori di servizi e logistica. Da Facebook a Bing, tanti i big occidentali che vogliono abbracciare il mercato cinese. L’edizione di questo mese è stata tutta all’insegna del cross-border e-commerce.

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *