fbpx

Alibaba acquista interamente Ele.me

03/04/2018

 

Miglioramenti nella vendita al dettaglio e nel New Retail

 

 

Il gigante Alibaba ha annunciato che acquisterà tutte le azioni in circolazione che non possiede già in Ele.me, un servizio online di consegna leader in Cina, per approfondire l’integrazione della piattaforma nell’ecosistema di Alibaba e ampliare ulteriormente la strategia di vendita al dettaglio della nuova società tecnologica di servizi locali.

La transazione implica un valore aziendale di 9,5 miliardi di dollari per Ele.me. Alibaba e le sue affiliate, Ant Small e Micro Financial Services, detengono attualmente circa il 43% di Ele.me, secondo una dichiarazione. Le società avevano investito 1,25 miliardi di dollari in Ele.me nel 2016.

L’amministratore delegato del gruppo Alibaba, Daniel Zhang, ha rilevato la quota di mercato principale di Ele.me nella fornitura di cibo online e nei servizi locali. “Guardando al futuro, Ele.me può sfruttare l’infrastruttura di Alibaba nel commercio e trovare nuove sinergie con le diverse attività di Alibaba e per dare ulteriore slancio al New Retail“, ha affermato.

New Retail, un termine coniato dal fondatore di Alibaba, Jack Ma, due anni fa, è un modo di rinnovare lo spazio tradizionale al dettaglio, creando una miscela senza fronzoli di shopping online e offline supportata da una tecnologia all’avanguardia. Ciò consente ai venditori di rafforzare il loro rapporto con i clienti e ottenere un feedback più rapido e preciso sulle preferenze dei consumatori, migliorando così il loro business.

 

Diversi brand passano al New Retail per la vendita al dettaglio di successo in Cina

 

Molti settori in tutta la Cina stanno già implementando la nuova strategia di vendita al dettaglio di Alibaba, dai grandi magazzini ai negozi a conduzione familiare, nonché i gruppi di oggetti per la casa come EasyHome e i giganti degli alimentari come Sun Art Retail.

Gli osservatori del settore affermano che diversi attori importanti stanno correndo per conquistare una quota maggiore del mercato della distribuzione alimentare, che ha raggiunto 10,7 miliardi di dollari nel quarto trimestre dello scorso anno, in rialzo del 16,2% rispetto ai tre mesi precedenti, secondo Analysys. Lo scorso agosto, Ele.me si è fusa con le consegne di Baidu nel tentativo di consolidare il mercato.

“Il rapido servizio di consegna locale di Ele.me si baserà sulla sua competenza principale di fornitura di cibo per dare ai consumatori una gamma più ampia di prodotti e servizi su richiesta”, ha affermato il comunicato ufficiale. L’aggiunta di Ele.me. integrerà la piattaforma di servizi locali affiliati di Alibaba Koubei per “offrire un’esperienza integrata sia online che offline”, ha aggiunto.

La società ha affermato che Ele.me continuerà a operare con il proprio marchio e che Alibaba offrirà un supporto tecnico completo e le competenze per digitalizzare ulteriormente l’operazione. Inoltre, al termine dell’operazione, il fondatore di Ele.me, Zhang Xuhao, assumerà il ruolo di presidente di Ele.me e fungerà anche da consulente speciale per il CEO di Alibaba per la sua nuova strategia di vendita al dettaglio. Zhang subentrerà a Wang Lei, vicepresidente di Alibaba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *