fbpx

Alibaba istituisce una Nuova Accademia del Turismo

19/05/2018

 

L’iniziativa di formazione permetterà agli imprenditori del mercato turistico di acquisire nuove competenze relative le piattaforme di e-commerce del settore e le tecniche di vendita online

 

 

Alibaba ha annunciato l’apertura della Nuova Accademia del turismo, un’iniziativa di formazione aziendale volta ad aiutare gli attori nel mercato turistico ipercompetitivo della Cina a potenziare le proprie competenze online.

L’accademia, co-organizzata dal ramo di Alibaba dedicato allo sviluppo professionale, Taobao University, assieme con la sua piattaforma di viaggi online, Fliggy, offre circa 60 corsi su una miriade di argomenti relativi all’e-commerce, che vanno dalla gestione di un flagship store online alla cura del messaggio di campagna online per coinvolgere i clienti attraverso i canali di Alibaba.

 

I corsi, che vengono erogati sia online che in classe, coprono i tre principali pilastri dell’industria del turismo: trasporti, pacchetti vacanze, alberghi & hospitality.

 

Tutti i commercianti con una vetrina su Fliggy sono invitati a unirsi, ha detto l’Università Taobao. Finora si sono registrate tre compagnie aeree cinesi – Shenzhen Airlines, Hong Kong Airlines e Sichuan Airlines. “Con il diminuire dell’età dei viaggiatori cinesi, aumentano le richieste e il tradizionale modello di agenzia di viaggi online non può più tenere il passo.

Le nuove richieste implicano che chi è nel settore del turismo deve adottare un nuovo modello di business”, ha detto il vice presidente di Fliggy e Alibaba.

Secondo l’Organizzazione mondiale del turismo sotto l’egida delle Nazioni Unite, i turisti cinesi in uscita sono stati i più copiosi verso qualsiasi destinazione in tutto mondo nel 2017, con una spesa stimata di 258 miliardi di dollari, seguiti dai turisti statunitensi con “soli” 135 miliardi di dollari.

Il China Outbound Research Institute, con sede in Germania, ha anche riportato le cifre dei viaggiatori  cinesi in uscita nel 2017, ovvero oltre 150 milioni di persone. Si prevede che questa crescita aumenterà andando oltre i 200 milioni di persone all’anno nei prossimi cinque anni, secondo quanto riportato dall’Istituto di ricerca.

 

Per gestire questo business, gli operatori di viaggio oggi devono essere più versatili e adattabili al contesto online attirando i consumatori non solo grazie ad un semplice prezzo, ha detto Hu.

 

È qui che entra in gioco Fliggy. Utilizzando l’analisi e le ultime tendenze delle preferenze dei viaggiatori, Fliggy è in grado di aiutare i commercianti a creare itinerari di viaggio quasi personalizzati per i loro clienti.

La New Tourism Academy è uno dei tanti programmi educativi che l’Università di Taobao propone a coloro che vendono sulle piattaforme di e-commerce di Alibaba.

La missione del programma è quella di fornire ai commercianti le competenze e le conoscenze necessarie a creare esperienze di shopping efficaci e coinvolgenti per i loro clienti. La settimana prossima partirà anche un’accademia progettata per i venditori di abbigliamento e moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *