fbpx

Alibaba è il miglior datore di lavoro in Cina

04/04/2019

 

Lo riportano i risultati di uno studio su LinkedIn

 

Alibaba, il colosso cinese di risonanza internazionale, è la migliore azienda in cui lavorare nel paese, stando a quanto mostrano i risultati di un sondaggio sulla piattaforma di social networking dedicata al lavoro, LinkedIn.

Baidu è alle calcagna, al secondo posto, secondo la classifica Top Companies di LinkedIn pubblicata ieri. Il nuovo produttore di veicoli ad energia aternativa Nio ha conquistato il quinto posto, mentre le apparecchiature di telecomunicazione e i dispositivi Huawei Technologies sono arrivati al nono posto.

 

Al settimo posto, Tesla si è classificata al primo posto tra i datori di lavoro stranieri in Cina, classifica che include anche Amazon, L’Oreal, Apple e Walt Disney tra i primi 25. Circa 15 dei 25 principali datori di lavoro appartengono ai settori della tecnologia, riflettendo la rapida crescita del settore in Cina.

La classifica si è basata sul feedback di 4.000 utenti cinesi di LinkedIn. La ricerca si è focalizzata su quattro criteri: interesse per l’azienda, impegno con i dipendenti, requisiti lavorativi e fidelizzazione del personale.

 

Per entrare nella lista, un datore di lavoro doveva avere almeno 500 dipendenti entro il 1 febbraio dell’anno scorso e averli mantenuti nell’anno successivo.

 

Le classifiche fanno parte dell’analisi più ampia di LinkedIn dei suoi oltre 600 milioni di utenti in tutto il mondo. Questi sono stati utilizzati per identificare i datori di lavoro più interessanti in Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Giappone, Messico, Regno Unito e Stati Uniti.

LinkedIn e suo padre, il colosso tecnologico Microsoft di Redmond, con sede a Washington, si sono ritirati dallo studio per garantire l’imparzialità del risultato. Hanno collaborato anche tutte le organizzazioni senza scopo di lucro, le risorse umane e le società di reclutamento, le istituzioni educative e le agenzie governative.

I 10 principali datori di lavoro della Cina, secondo il sondaggio, sono, nell’ordine: Alibaba, Baidu, Bytedance, Fosun Investment Management, Nio, Tesla, Didi Chuxing, Amazon, Huawei, Meituan-Dianping.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *