fbpx

Alibaba e Tencent in Giappone per standardizzare il pagamento QR

16/05/2019

 

I due giganti cinesi si uniranno ad un progetto portato avanti con Line, Mercari ed NTT Docomo

 

 

I giganti della tecnologia cinese Alibaba e Tencent sono tra le cinque società Internet che aiuteranno il Giappone a standardizzare il pagamento tramite codice QR. Altre società che partecipano a questo progetto includono il servizio di messaggistica giapponese Line, la piattaforma di e-commerce Mercari e il gestore di telefonia mobile NTT Docomo.

 

 

Alipay e WeChat Pay, già da qualche anno, sono presenti nel circuito di pagamenti del Giappone

 

 

Il pagamento mobile è diventato sempre più popolare in Giappone, seppur rimanga ancora molto frammentato. Ci sono, infatti, più di una dozzina di fornitori di servizi di pagamento nello spazio, ognuno con il proprio standard di codice QR.

Alipay e WeChat Pay, due delle app di pagamento mobili più utilizzate in Cina, non sono però totalmente nuove per il mercato giapponese. A novembre, infatti, Tencent ha stretto una partnership con Line nel tentativo di espandere la portata di WeChat Pay in Giappone. Allo stesso modo, Alibaba si è unito a Yahoo lo scorso anno per aumentare la sua presenza nel paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *