fbpx

Apple alla ricerca di clienti da dispositivi Android su Tmall

29/12/2018

 

Il programma di permuta copre i sistemi di Samsung, Huawei, Xiaomi, OPPO, Vivo, HTC, OnePlus e Lenovo

 

 

Apple punta a rubare clienti cinesi al mondo Android. La casa statunitense, infatti, ha lanciato un programma di permuta su Tmall di Alibaba per tutti gli utenti del sistema reso noto da Samsung. Il programma di Giveback di Apple, in precedenza, era disponibile solo attraverso i punti vendita dell’azienda. Le sue permissioni Tmall rendono l’iniziativa più accessibile per gli utenti e tutte le principali categorie di prodotti, da iPhone a Mac.

Il programma di permuta, però, non è limitato solo ai prodotti Apple. Copre, infatti, quasi tutti i telefoni Android tradizionali confezionati da importanti produttori di smartphone, tra cui Samsung, Huawei, Xiaomi, OPPO, Vivo, HTC, OnePlus e Lenovo.

 

 

Finora l’azienda di Cupertino non aveva mai spinto iniziative di trade-in su larga scala

 

 

Dopo essere entrati nel flagship store di Apple su Tmall, il dispositivo dell’utente verrà automaticamente identificato e verrà fornita una valutazione. Il servizio, in caso di interessamento dell’utente, offrirà anche un servizio di ritiro e consegna gratuito.

Sebbene Apple conduca iniziative di trade-in ogni anno, è raro che l’azienda di Cupertino le spinga su tale scala. L’azienda, però, è sotto crescente pressione per mantenere il proprio predominio nel settore degli smartphone globali. La concorrenza in Cina, del resto, è particolarmente agguerrita, vista l’ascesa dei rivali nazionali.

I marchi di smartphone cinesi di casa come Huawei e Oppo, infatti, continuano ad oscurare i loro competitors internazionali sul territorio nazionale.

 

 

Apple continua a vendere i suoi smartphone nel mercato cinese, nonostante i divieti

 

 

Nonostante il divieto di vendita imposto per problemi di sicurezza, Apple continua a vendere i suoi smartphone nel mercato cinese, tentando anche di risolvere la controversia aggiornando il suo software per smartphone.

Nelle ultime settimane, poi, Apple ha anche presentato nuove offerte di marketing per iPhone XS e iPhone XR in numerosi mercati chiave, tra cui Stati Uniti e Giappone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *