fbpx

Baidu comunica le dimissioni del suo senior executive

18/05/2019

 

Cambia la strategia per fare fronte a nuovi scenari e nuove difficoltà

 

 

Il primo motore di ricerca online cinese, Baidu, ha comunicato la sua prima perdita dal 2005, anno in cui è divenuto servizio pubblico. Il capo del suo core business di ricerca si è dimesso mentre l’azienda intensifica gli sforzi per aumentare le vendite.

 

La società ha registrato una perdita netta di 327 milioni di yuan (49 milioni di dollari) nel primo trimestre del 2019.

 

Una concreta differenza rispetto a un utile netto di 6,7 miliardi di yuan nello stesso periodo dello scorso anno, mentre i suoi ricavi hanno raggiunto i 24,1 miliardi di yuan, con un aumento annuo del 21%.

 

Xiang Hailong, che si è dimesso da vice presidente senior del settore ricerca, è stato sostituito da Shen Dou, che supervisionava il business mobile di Baidu. Precedentemente, Shen ha ricoperto il ruolo di vicepresidente dei prodotti mobile di Baidu, supervisionando lo sviluppo dell’app Baidu, dell’app short video Haokan e del mini programma smart Baidu.

 

“Per i senior manager, dire ci ho provato non è abbastanza e dobbiamo assicurarci di vincere nei campi di battaglia in cui dobbiamo vincere”, ha dichiarato Robin Li, presidente e CEO di Baidu, in una lettera interna.

 

“Di fronte alle incertezze dell’ambiente esterno e ai cambiamenti del mercato, non possiamo aspettare, non possiamo riporre la nostra speranza sugli altri e non possiamo avere paura”, ha detto Li. Ha aggiunto che le basi mobile di Baidu continuano a rafforzarsi con l’IA basata sulla ricerca, e le sue nuove imprese di IA stanno facendo progressi.

A marzo, la portata dei dispositivi mobili di Baidu è aumentata fino a 1,1 miliardi di dispositivi attivi mensilmente, mentre la base installata di DuerOS Voice Assistant ha raggiunto 275 milioni di dispositivi e generato 2,37 miliardi di richieste vocali mensili.

 

“Stiamo sfruttando l’intelligenza artificiale di Baidu per fornire soluzioni aziendali alle imprese e ai governi locali, che espandono in modo significativo il nostro mercato indirizzabile totale”, ha aggiunto.

 

Herman Yu, CFO di Baidu, ha dichiarato: “Prevediamo un marketing online a breve termine per affrontare un ambiente difficile. Coglieremo l’occasione per migliorare le nostre capacità di monetizzazione e rivedere le nostre attività in chiave di efficienza operativa, pur riconoscendo l’importanza di investire nello sviluppo sostenibile per una crescita a lungo termine.”

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *