fbpx

Bloccati 65 lotti di prodotti in importazione tra alimentari e cosmetici

26/07/2017

Secondo quanto riportato su DaZhong Net il 19 luglio il CIQ di Shandong (centro ispezione e quarantena) ha indetto una conferenza stampa durante la quale ha presentato la situazione dei controlli sanitari effettuati sia su persone che su prodotti in arrivo/uscita attraverso il porto di Shandong.

In particolare, nel primo semestre del 2017 sono stati rilevati 11.924 casi di persone in entrata/uscita dal territorio cinese che risultano affette da malattie, di cui 251 casi riguardano malattie infettive. Inoltre, sono stati rilevati 65 lotti di prodotti in importazione tra alimentari e cosmetici non conformi.

La maggior parte degli alimenti riguardano alimenti trattati, prodotti ittici e altri alimenti di origine vegetale. Alcune cause della non conformità sono: l’eccesso contenuto di microrganismi e l’uso di additivi nel cibo oltre i limiti prestabiliti. Le partite di prodotti non conformi saranno rispedite al mittente o distrutte.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *