fbpx

CK Asset offre 5,6 miliardi di dollari alla catena di pub più grande del Regno Unito

20/08/2019

 

Greene King, grande catena di pub inglesi, è stata acquisita dal noto costruttore cinese

 

 

Le azioni di Greene King sono aumentate del 51% ieri dopo che il costruttore immobiliare cinese CK Asset ha dichiarato di prevedere di acquisire il più grande produttore e rivenditore di birra della Gran Bretagna, con un accordo del valore di 4,6 miliardi di GBP (5,6 miliardi di USD).

 

Il prezzo delle azioni di Greene King è stato chiuso a 849,20 GBP (1,025 USD). Le azioni sono state scambiate dello 0,6 per cento in meno a GBP 845,02 alle 12,16 p.m. a Londra.

 

CK Asset ha guadagnato lo 0,9 percento per chiudere a HKD55,50 (USD 7,08) ieri. La CK Asset, fondata dal magnate di Hong Kong Li Ka-shing, si è offerta di acquistare Greene King per 2,7 miliardi di sterline e di assumere il suo debito di 1,9 miliardi di sterline, ha dichiarato la società con sede a Hong Kong.

Li Ka-shing si è ritirato l’anno scorso, ma la sua famiglia possiede ancora quasi un terzo del gigante immobiliare. Prima di questo accordo, CK Asset ha investito in un piccolo numero di pub inglesi, tutti affittati a Greene King, che è stata fondata nel 1799.

Greene King continuerà a essere una parte importante della cultura britannica e del suo ristorante-pub anche all’estero, ha aggiunto l’acquirente. CK Asset farà il suo attirando più consumatori negli oltre 2.700 pub, ristoranti e hotel del gigante della birra in una Gran Bretagna post Brexit. Le entrate di Greene King sono scese di quasi il 2%, a 2,2 miliardi di sterline l’anno scorso.

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *