fbpx

E-commerce: Pinduoduo lancia “Duoduo Biyou” e diversifica il suo business

16/04/2020

Pinduoduo, la terza più grande piattaforma e-commerce cinese per volume di vendite, è pronta a diversificare la propria attività con il lancio di nuovi servizi

Pinduoduo ha rilasciato un nuovo mini programma su WeChat chiamato “Duoduo Biyou” – Duoduo Compare the Premium. La piattaforma vende prodotti di fascia alta, raccomandati da kol selezionati, a prezzi altamente competitivi. Gli utenti saranno in grado di confrontare i prodotti pubblicizzati, leggere recensioni per poi acquistarli sempre attraverso la piattaforma. Ciò che sorprende è come in questo nuovo mini porgram, i prezzi di alcune categorie merceologiche siano persino inferiori a quelli della piattaforma principale di Pinduoduo, già nota per la convenienza dei suoi cataloghi ed i “group buying deals”.

Tutto questo potrebbe far suggerire che il format di Duoduo Biyou punterà unicamente a vendere prodotti premium a basso prezzo, rafforzando così la presenza di Pinduoduo nelle lower tier cinesi, respingendo i continui “assalti” di Alibaba e JD a questo mercato emergente. Inoltre il lancio del nuovo mini programma strizza l’occhio anche agli urban consumers con un reddito più basso nelle città di prima fascia.

Pinduoduo è sicuramente la piattaforma di riferimento nelle aree rurali e città di fascia inferiore in Cina, tuttavia la piattaforma sta ora compiendo sforzi per rimodellare il proprio brand ed attirare sempre più clienti nei principali centri urbani. Nel marzo 2020, durante il lockdown forzato in Cina, Pinduoduo ha rilasciato KuaiTuanTuan – Fast Group Purchase – una soluzione di acquisto di gruppo basata sulla geolocalizzazione di provider ed utenti che collega i consumatori con i loro negozi di quartiere.

Secondo Pinduoduo, KuaiTuanTuan ha aiutato più di 10.000 piccoli esercenti, offrendo loro l’accesso online a quei clienti residenti nelle loro prossimità. Inoltre, KuaiTuanTuan consente ai vicini che vivono nello stesso complesso residenziale di collaborare insieme per acquistare in gruppo generi alimentari o di prima necessità da negozi e commercianti vicini.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *