fbpx

“Festa dei doppio 11”: si intensifica la lotta alla contraffazione

10/11/2017

L’ufficio sotto la Direzione generale AQSI (Amministrazione generale per iI controllo della qualità, l’ispezione e la quarantena), organo governativo della Repubblica Popolare competente nella lotta alla contraffazione, ha diramato una comunicazione alle autorità locali in vista del festival dello Shopping dell’11 novembre, per inasprire la lotta al falso.

Con un’azione partita il 25 ottobre scorso e che proseguirà fino al 15 novembre, le autorità cinesi intensificheranno le attività di controllo e ispezione sui prodotti acquistati online su tutto il territorio, con misure di penalizzazioni assai dure nei confronti di soggetti coinvolti in attività di commercio online illegali.

Attività di ricerca e indagine saranno svolte da vari funzionari di locali su tutti i settori merceologici più caldi nell’ambito e-commerce,  sfruttando appieno anche le funzionalità dell’organizzazione nazionale no-profit Anti-Counterfeiting rights cooperation network.

I casi scoperti saranno riportati contestualmente ai portali di e-commerce, imponendo questi ultimi ad adottare maggiori precauzioni e responsabilità in merito, rafforzando allo stesso tempo il rapporto di collaborazione con le forze dell’ordine, per meglio arginare il fenomeno.

Non mancheranno altresì campagne di sensibilizzazione ai consumatori nei confronti di un acquisto più consapevole. Inoltre attraverso i mass media, giornali e il web, si cercherà di ottenere un clima di concorrenza sana e leale tra gli operatori e di dare maggiore voce in capitolo ai diritti dei consumatori online.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *