fbpx

Games: ByteDance sfida ancora Tencent

07/08/2019

ByteDance, il marchio che possiede Douyin lancerà il suo primo videogame all’inizio del prossimo anno. Guanto di sfida che colpisce direttamente Tencent, colosso del gaiming cinese

 

 

ByteDance, la società che controlla l’app virale per i cortometraggi video Douyin (o TikTok fuori dalla Cina) e l’aggregatore di notizie Jinri Toutiao, potrebbe lanciare il suo primo videogioco già nel primo trimestre del prossimo anno. I cosiddetti “giochi pesanti” sono giochi di fascia alta con una grafica sofisticata che richiede molta potenza di calcolo e memoria per funzionare.

Wang Kuiwu, esperto di videogames che ByteDance ha assoldato da Perfect World Games, sta guidando  progetto del nuovo videogame e al momento risultano essere in fase di sviluppo ben quattro titoli, secondo quanto riportato da Late Post. Perfect World Games è uno sviluppatore di videogiochi cinese ed editore di videogiochi specializzato in giochi di ruolo online multiplayer di massa.

 

ByteDance, con sede a Pechino, aveva precedentemente creato un team di oltre 100 membri.

 

ByteDance, con sede a Pechino, aveva precedentemente creato un team di oltre 100 membri che lavoravano alla demo di nove giochi pesanti. I giochi, in particolare quelli definiti pesanti, sono stati a lungo la sfera di competenza e gli affari più redditizi di Tencent. The Honor of Kings e Pubg Mobile (e la sua variante cinese Game for Peace), due dei giochi pesanti più redditizi di Tencent, hanno totalizzato rispettivamente $ 728 milioni e $ 141 milioni di dollari nella prima metà del 2019.

 

ByteDance sta sfidando direttamente due dei più potenti marchi del web cinese.

 

ByteDance, inoltre, ha annunciato l’intenzione di creare un motore di ricerca completo in grado di condividere contenuti online al di fuori delle sue app. La mossa di ByteDance nel business dei motori di ricerca è anche ampiamente considerata una mossa contro il colosso della ricerca cinese Baidu.

Facendo incursioni nel settore dei video games e nel settore dei motori di ricerca, ByteDance, una delle più grandi startup del mondo, sta sfidando direttamente due dei più potenti “oligarchi di internet” in Cina: Baidu e Tencent.

Tags:

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *