fbpx

Hangzhou, Fuzhou, Wuhu: altre tre città cinesi iniziano a dividere i rifiuti

05/09/2019

 

Dopo Shanghai si aggiungono altre città in Cina alla raccolta differenziata

 

 

Sei città della Cina, tra cui Hangzhou, Fuzhou nella provincia del Fujian, Wenzhou dello Zhejiang, Wuhu dell’Anhui, Xi’an dello Shaanxi e Wuxi del Jiangsu, hanno seguito le orme di Shanghai adottando politiche di gestione dei rifiuti più rigorose.

Le sei città intensificheranno l’educazione al riciclaggio, mentre individui e istituzioni che infrangono le nuove regole potrebbero perdere punti di credito sociale e ricevere multe, secondo quanto riportato dal China News Service.

 

A luglio, Shanghai è diventata la prima città cinese a iniziare a separare i rifiuti dell’umido da quelli riciclabili e dai rifiuti pericolosi.

 

La megalopoli orientale ha fissato multe più elevate per le imprese, fino a 50.000 CNY (7.009 USD). Quelli per i cittadini vanno da CNY 50 a CNY 200 (dai 7 USD in su). Le società di gestione dei rifiuti che non rispettano le nuove norme devono pagare fino a 500.000 CNY.

I rifiuti degli alimenti rappresentano oltre la metà della spazzatura totale proveniente dalle famiglie cinesi, quindi se tutta la Cina adottasse la nuova politica di riciclo, il mercato della gestione dei rifiuti si espanderebbe di CNY 3 miliardi (53,3 miliardi di USD), secondo quanto stimato da Soochow Securities.

 

Nel corso dei prossimi tre anni, Shenzhen spenderà CNY 93,8 milioni (USD 13,1 milioni) ogni anno per intensificare la gestione dei rifiuti, ha aggiunto il rapporto.

 

Hangzhou di Zhejiang ha aumentato di sei volte il sussidio annuale di raccolta differenziata per famiglia da un anno, a CNY180 (25,20 USD). La sovvenzione sarà compresa tra i 20 e i 25 CNY ogni mese nello Zhengzhou di Henan, che inizierà la sua spinta per un ambiente urbano più pulito alla fine di quest’anno.

Fuzhou sud-orientale potrebbe multare quelle aziende che non riescono a riordinare la spazzatura in un intervallo compreso tra i 10.000 e 50.000 CNY. I singoli inquinatori dovrebbero pagare da 50 a 200 CNY.

Le multe per i cittadini a Xi’an partono da 100 CNY e arrivano fino ai CNY 200, accompagnate da un’attenzione al sistema di credito sociale. Le imprese nella città della Cina centrale dovrebbero pagare tra i 5.000 e i 20.000 CNY.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *