fbpx

Huawei lancia un nuovo prodotto per database e storage

15/05/2019

 

Huawei ha lanciato il primo database di intelligenza artificiale e il più avanzato storage nel settore

 

 

Mercoledì 15 maggio, Huawei ha lanciato il primo database di intelligenza artificiale (AI-Native), GaussDB, e lo storage più performante del settore tra quelli in mercato, FusionStorage 8.0.

Questa versione è, stando a quanto riferito, una nuova iniziativa della strategia AI di Huawei, che segna l’entrata ufficiale di Huawei nel campo del database, da una specializzazione dell’hardware all’aggiornamento strategico “hardware + software”.

 

“Gli esseri umani stanno entrando nell’era dell’intelligence, con i dati che diventano nuovi mezzi di produzione e l’intelligenza che rappresenta una nuova produttività.

 

Il database eterogeneo, intelligente e integrato diventerà il pilastro fondamentale dell’infrastruttura di dati nei settori finanziario, governativo, delle telecomunicazioni e di altro tipo” ha dichiarato David Wang, direttore esecutivo del consiglio di amministrazione di Huawei e presidente di ICT Strategy and Marketing.

Gli esperti si aspettano che nei prossimi due o tre decenni l’umanità entrerà nella società intelligente e l’intelligenza artificiale è la forza trainante dell’era intelligente. Nell’era futura dell’intelligence, tutti generano dati, dai dati personali ai dati aziendali. L’esplosione di un volume di dati pone una sfida più alta allo sviluppo di tutti i livelli sociali.

 

Il database di calcolo intelligente e diversificato, proprio come il cervello umano, è diventato un pilastro fondamentale dell’infrastruttura IT nei settori finanziario, governativo, delle telecomunicazioni, automobilistico e di altro tipo.

 

Il database AI-Native di Huawei, GaussDB, è il primo database di classe enterprise del settore che supporta ARM. Spingerà le prestazioni del database ad un nuovo livello, soddisfando pienamente le esigenze di analisi intelligente dei dati sulla diversità di varie industrie che creeranno uno spazio unico di oltre dieci miliardi di dollari di commercio.

Allo stesso tempo, ad esempio, nel campo della lotta antifrode finanziaria, se ampiamente impiegata, si fermeranno almeno centinaia di milioni di dollari all’anno nel settore finanziario globale. Oltre al “cervello intelligente”, anche i “muscoli forti” sono essenziali.

Quantità copiose di dati vengono prodotti ogni giorno, ma attualmente, meno del due percento dei dati è memorizzato in tutto il mondo. Le informazioni sono sparse e il flusso è inefficiente.

Solo meno del 10 percento dei dati memorizzati può essere analizzato in modo efficace. Allo stesso tempo, Huawei ha lanciato una nuova generazione di storage intelligente per risolvere i problemi del settore, proprio come “muscoli forti” di un corpo umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *