fbpx

I consumi dei post millennial cinesi guidano lo sviluppo dell’e-commerce internazionale

19/01/2018

 

Le analisi dei consumi si focalizzano su un target che rappresenta oltre il 50% dei consumatori di Tmall Global, in continua crescita, riconducibile alla categoria di studenti universitari o giovani che hanno appena iniziato a lavorare.

 

 

I post-millennial cinesi stanno alimentando la crescita di Tmall Global del gigante Alibaba, secondo un rapporto della stessa piattaforma di e-commerce.

Sorprendentemente, in Cina aumenta l’interesse per il consumo di qualità e il relativo stile di vita annesso, non sono solo i proprietari di case o gli impiegati anziani a guidare da molti anni il business dei prodotti di marca nel Dragone, ma sono anche i loro figli. Un target di età compresa tra i 18 e i 28 anni, che va dall’età universitaria a coloro che hanno appena fatto ingresso nel mercato del lavoro, mostrando il potere d’acquisto più promettente, secondo i dati di Tmall Global che mostrano che questi rappresentano quasi il 50% dei suoi utenti. E si prevede che la tendenza continuerà e crescerà.

Tmall Global è la piattaforma di e-commerce B2C transfrontaliero leader in Cina, con una quota di mercato del 25%. Fondata nel 2014, offre prodotti di 14.500 marchi diversi, provenienti da 63 paesi e regioni. “La nostra ricerca mostra come i consumatori di questa fascia di età stiano rapidamente diventando i principali fattori di crescita per la piattaforma, perché molti di loro stanno iniziando a guadagnare uno stipendio.”, ha affermato un portavoce della divisione Global Consumer Insight di Tmall. La generazione di clienti nati tra il 1990 e il 2000 è cresciuta in una Cina altamente digitalizzata. Questa generazione fa ampio uso di smartphone e tablet e dell’accesso ad Internet, ha familiarità con l’e-commerce e tende a seguire personaggi del web ed influencer, dai quali si fa orientare agli acquisti. Anche attenta ai marchi, ha familiarità con le culture straniere, sia grazie al web che per esperienza personale, perché a caratterizzare i  post-millennial, è anche la passione per i viaggi e l’avventura.

Analizzando i loro gusti molto chiari, Tmall Global considera anche che tra gli studenti in età universitaria e neolaureati, in particolare donne, i prodotti cosmetici e di bellezza sono considerati essenziali, per soddisfare la necessità di fare buona impressione in contesti nuovi come un nuovo percorso di studi o una nuova azienda. Un altro bisogno importante per questa categoria di consumatori, è che risulta ben disposta all’avventura, quindi anche a spendere soldi per provare prodotti nuovi e non conosciuti, magari provenienti da altri paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *