fbpx

Il fondatore di Huawei ringrazia Apple per avergli permesso di dominare il mercato

16/12/2017

 

Huawei strappa il primato alla Apple e diventa seconda multinazionale di telecomunicazione sul mercato, accanto a Samsung.

 

 

 

Ren Zhengfei, fondatore e presidente di Huawei, ha recentemente visitato l’Istituto di ricerca di Huawei in Giappone, dove ha potuto documentare un confronto con la rivale Apple, stando a quanto hanno riportato i media cinesi.

 

Parlando di Apple, Ren ha dichiarato che Apple ha aperto tre epoche: la prima è l’introduzione del primo PC, la seconda la diffusione della tecnologia di elaborazione delle immagini di Apple e la terza i suoi prodotti iPhone e iPod Touch.

 

“Apple ha cambiato il mondo, abbiamo davvero bisogno di ringraziarli per questo”, senza l’economia di internet mobile creata dalla multinazionale fondata da Steve Jobs, Huawei non sarebbe dove è ora. Ma attualmente il declino di Apple sta dando ai produttori di smartphone cinesi nuove opportunità.

 

Ren ha anche aggiunto che al giorno d’oggi l’eccessiva fiducia di Apple e l’arroganza verso i suoi utenti stanno portando a un calo delle vendite di iPhone nel mercato internazionale. Nel mercato cinese, il declino è stato grave, dando a Huawei e ad altri produttori nazionali di telefonia mobile l’opportunità di liberarsi dalla predominanza pressante dell’iPhone.

 

Huawei ha superato da giugno di quest’anno Apple nelle vendite internazionali di smartphone, diventando il secondo più grande marchio di smartphone al mondo, accanto solo a Samsung. D’altra parte, i dati di vendita di Apple sono andati calando, nonostante il lancio di iPhone X, che costa il doppio di un salario medio in Cina. La reputazione di iPhone in Cina si può dire ormai nettamente trasformata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *