fbpx

L’internet industriale si avvicina alla realtà con l’ascesa della tecnologia 5G

15/10/2019

 

L’internet industriale cinese sarà in grado di cercare una crescita ancora più rapida con la commercializzazione e la prevalenza del 5G, affermano gli esperti.

 

Durante la conferenza stampa del Consiglio di Stato cinese, il 20 settembre, Miao Wei, Ministero dell’Industria e dell’Information Technology, ha dichiarato che fino all’80% degli scenari applicativi nella fase della connessione 5G sarà riconosciuto come Internet industriale.

Come crede il colosso svedese delle telecomunicazioni Ericsson, le fabbriche wireless e la produzione flessibile porranno le basi del futuro nello scenario di produzione.

Al World Internet of Things Expo 2019 tenutosi a Wuxi, nelle province di Jiangsu, all’inizio di settembre, Ericsson ha presentato le sue applicazioni di Internet industriale nell’ambiente 5G, incluse le connessioni wireless di sensori industriali e la trasmissione di dati in tempo reale.

Nel frattempo, Ericsson è collegata alle sue aree di produzione. Con l’aiuto del 5G, diversi bracci meccanici possono ordinare, consegnare e impilare le parti automaticamente, senza richiedere intervento umano, migliorando notevolmente l’efficienza.

 

D’altra parte, il sistema di gestione della comunicazione in tempo reale è in grado di rilevare l’errore sulla catena di montaggio e segnalarlo al gestore in forma visualizzata.
In questo modo, i problemi verranno risolti in tempi più brevi.

“L’internet industriale sarà uno degli scenari applicativi più importanti per la rete 5G. La prevalenza del 5G, che gode del vantaggio di alta velocità, bassa latenza e connettività più ampia, pone le basi per le fabbriche wireless e rende possibile la produzione automatica” ha affermato Kimm Diao, responsabile del marchio e del marketing presso la Ericsson Market Area Nord-est asiatico.

Il fornitore di servizi IT domestico Pactera Technology ha anche mostrato i suoi tentativi nel settore industriale di Internet con tre soluzioni one-stop. Principalmente rivolte ai produttori di elettronica e cavi, le piattaforme Internet industriali sviluppate da Pactera si concentrano sulla raccolta di dati e sulla loro traduzione in applicazioni in tecnologia, produzione e gestione.

Secondo Xia Jing, responsabile dell’attività IoT di Pactera, sempre più aziende hanno capito che la tecnologia di base di Internet è il cuore di Internet of things, il prerequisito della produzione intelligente è l’accesso ai dati.

 

Con questo, Internet industriale e l’industria in generale cercheranno una crescita sostenuta in Cina, ha affermato.

Han Platform, la piattaforma Internet industriale sviluppata dalla XCGM Information Technology con sede a Xuzhou, ha anche partecipato all’Expo per dimostrare le sue soluzioni one-stop progettate per 63 settori, che coprono l’industria manifatturiera, tessile e delle energie alternative.

Integrando l’analisi dei dati, la connessione dei dispositivi e l’applicazione, Han Platform può aiutare l’azienda a costruire il proprio sistema di produzione interno e coordinare i diversi dipartimenti di gestione.

Ma Zhang Qiliang, amministratore delegato di Han Platform, ha affermato che ora è fondamentale costruire un ecosistema per Internet industriale in modo che si possano scambiare gli accordi industriali.

“Una grande sfida nell’internet industriale è la connessione di diversi dispositivi. È anche un lavoro facile sviluppare un’applicazione industriale in grado di attrarre facilmente i clienti.”

 

Nessuno di questi può essere affrontato da un’azienda. Un ecosistema è quindi indispensabile”, ha spiegato. L’internet industriale cinese sarà in grado di creare una crescita ancora più rapida con la commercializzazione e la prevalenza del 5G, affermano gli esperti.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *