fbpx

JD Cloud coopera con Huobi per la tecnologia basata su blockchain

29/06/2018

 

La piattaforma di scambio di criptomoneta annuncia gli accordi che la vedranno applicare la sua tecnologia al servizio del cloud computig

 

 

La società di cloud computing JD Cloud ha firmato un accordo di cooperazione strategica con la piattaforma di scambio di valuta digitale Huobi il 28 giugno. La cooperazione si concentrerà sulla tecnologia basata su blockchain, applicazioni in finanza e Internet of Things (IoT) e servizi di dati, secondo quanto riportato dai media locali cinesi.

 

Il vicepresidente di JD.com, He Gang, ha dichiarato che la società ha deciso di entrare in società con Huobi dopo un acceso dibattito e non ha intenzione di lavorare con altre piattaforme di trading di criptovalute per ora.

 

JD non è l’unico gigante tecnologico che si sta interessando alla tecnologia blockchain. Ant Financial, affiliata finanziaria di Alibaba, ha lanciato un servizio di rimesse basato su blockchain, situato tra Hong Kong e le Filippine capace di ridurre enormemente i costi di rimessa.

JD Cloud è stato creato alla fine del 2014 ed è il ramo dedicato al cloud computing appartenente al colosso cinese di e-commerce JD.com. Ha lo scopo di aiutare le imprese tradizionali ad adattarsi all’era digitale.

Il suo recente progetto prevede la collaborazione con il governo di Shiyan, una città della Cina centrale, per sviluppare le sue risorse produttive e turistiche basate su big data e cloud computing.

Nonostante il fatto che il governo cinese abbia vietato il commercio di valute digitali, Huobi, con sede a Singapore, gestisce ancora un commercio di valuta digitale attivo in RMB. La sua piattaforma di trading iniziale in Cina si è trasformata in una piattaforma di consulenza e ricerca blockchain lo scorso ottobre.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *