fbpx

JD.com, $ 965 milioni in importazioni di frutta dalla Thailandia

01/05/2019

 

Il gigante dell’e-commerce ha firmato un accordo con la catena di supermercati cinese Yonghui Superstores

 

 

JD.com prevede di portare in Cina 6,5 ​​miliardi di RMB (circa $ 965,8 milioni) di prodotti freschi nei prossimi tre anni. In un accordo con la catena di supermercati cinese Yonghui Superstores effettuata all’inizio di questo mese, le due società acquisteranno frutta – principalmente durian e mangostano – per un valore di 5 miliardi di RMB dalla Thailandia.

JD.com ha inoltre firmato alcuni promemoria con diversi fornitori di alimenti agricoli con sede in Thailandia per acquistare da solo 1,5 miliardi di RMB di frutta, tra cui longan e noci di cocco.

 

 

Il cibo fresco importato sta diventando sempre più popolare tra i consumatori cinesi

 

 

Il cibo fresco importato sta diventando sempre più popolare tra i consumatori cinesi. I dati delle dogane cinesi mostrano che nel 2018 le importazioni di frutta sono aumentate del 26% su base annua a 4,85 milioni di tonnellate per un valore totale di $ 6,9 miliardi.

Alimenti freschi importati a valore aggiunto offrono opportunità di crescita per i rivenditori online, tra cui Alibaba e JD.com, mentre la crescita complessiva dell’e-commerce rallenta. Tuttavia, la mancanza di logistica della catena del freddo di qualità ostacola la redditività, secondo Everbright Securities, causando perdite per oltre 100 miliardi di RMB all’anno per la categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *