fbpx

JD.com diventa principale azionista della piattaforma di e-commerce vietnamita Tiki

09/10/2019

 

La società tecnologica locale VNG riduce la sua proprietà in Tiki al 24%, mentre JD ora detiene una cifra vicina al 26%

 

 

JD.com, la piattaforma di e-commerce cinese che rivaleggia con Alibaba, è diventata il principale azionista di Tiki, popolare piattaforma di e-commerce vietnamita, dimostrando il suo forte impegno in uno dei mercati di e-commerce in più rapida crescita nel Sud-est asiatico.

Il precedente azionista di maggioranza che controllava Tiki era VNG Corporation, l’unico unicorno tecnologico del Vietnam che ha investito un totale di $ 22,4 milioni in Tiki dal 2017. Secondo l’ultimo rapporto finanziario semestrale, pubblicato alla fine di luglio, VNG detiene solo un 24,4 % di proprietà in Tiki, invece del precedente 28,8%.

Secondo le informazioni ottenute sul portale nazionale di registrazione delle imprese del Vietnam, JD.com detiene attualmente una proprietà del 25,65% in Tiki, avendo effettuato un precedente investimento a gennaio 2018. Non è chiaro, tuttavia, se JD.com abbia fatto ulteriori investimenti in Tiki da allora per diventare il principale azionista.

 

 

Tiki è diventata la seconda piattaforma di e-commerce in Vietnam per traffico

 

 

Fondata nel 2010 come libreria online – simile a come ha iniziato Amazon – Tiki è diventata la seconda piattaforma di e-commerce in Vietnam per traffico, secondo le ultime statistiche della società di ricerche di mercato iPrice.

Secondo quanto riferito, Tiki ha cercato di raccogliere fino a $ 100 milioni nel round di finanziamenti per tenere il passo in una feroce concorrenza con Lazada e Shopee. In una precedente intervista con KrAsia, il direttore aziendale di Tiki, Kartick Narayan, aveva dichiarato che la società è aperta a “tutte le possibilità” che il mercato offre.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *