fbpx

JD.com investe 397 milioni di dollari in Farfetch: qual è il vero motivo?

29/06/2017

 

Si stringono i rapporti tra due dei principali player del mondo dell’e-commerce mondiale

 

Jd.com – uno dei principali operatori dell’e-commerce cinese, ha annunciato di recente un accordo di partnership strategica con la piattaforma mondiale di luxury fashion Farfetch. L’obiettivo è quello di creare la prima piattaforma e-commerce di lusso dedicata al mercato cinese. Un mercato che, ricordiamo, è stato stimato per circa 80 miliardi di dollari. L’operazione è stata concordata per offrire un’esperienza di acquisto perfetta per i consumatori cinesi, facendo leva sulle risorse di JD.com sul mercato cinese (logistica e servizi finanziari online, competenze tecnologiche nonché numeri imponenti e collegamenti nei social media cinesi) e sulla posizione di leader di Farfetch nel mondo di lusso.

Da sottolineare che prima dell’integrazione con JD.com, Farfetch era già presente in Cina da alcuni anni, nonché partner di prima scelta di 200 marchi di lusso e di oltre 500 rivenditori multibrand. La collaborazione con JD.com contribuirà sicuramente ad aumentare ulteriormente la sua popolarità e le vendite sul mercato cinese, nonché il traffico di utenti sulla rete. Come parte dell’accordo, JD investirà 397 milioni di dollari in Farfetch, diventando il principale azionista dell’azienda di Londra. E Liu Qiangdong – il fondatore e CEO di JD.com – entrerà nel board dei direttori e collaborerà insieme ad altri amministratori per consolidare il marchio sul mercato cinese.

Inoltre, attraverso il rapporto di partnership strategica con JD.com, gli utenti cinesi di Farfetch potranno utilizzare i vari servizi finanziari offerti da JD.com compreso il JD-Pay, l’e-wallet lanciato da JD.com per i pagamenti online.

 

JD.com e il mondo della moda: una relazione destinata a durare nel tempo

 

Per venire meglio incontro alle esigenze degli utenti di alta classe, negli ultimi anni JD.com ha dato un peso sempre maggiore al settore del fashion e del lusso. Nel corso del 2015 e 2016, JD ha organizzato sfilate di moda in varie città come New York, Milano, Londra, Beijing e Shanghai. All’inizio del 2017, JD ha assunto Zheng Xiaoming come direttore generale della JD International Business per guidare le attività ed gli investimenti della JD.com all’estero. Nel 2017, l’azienda ha portato sulla propria piattaforma numerosi marchi di fama mondiale come Armani, Swarovski e Zenith, tutti brand internazionali che si sono dimostrati pronti ad accogliere la sfida di generare un nuovo giro d’affari nel mondo del lusso.

 

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *