fbpx

JD, periodo d’oro: le azioni salgono e gli utili superano le aspettative

15/08/2019

 

Tali risultati forniscono agli investitori una rinnovata fiducia in JD, e nel settore dell’e-commerce cinese

 

 

Le azioni di JD.com hanno chiuso in rialzo del 12,9% nelle negoziazioni statunitensi nei giorni scorsi, dopo che il giocatore di e-commerce ha registrato utili migliori del previsto per il secondo trimestre dell’anno.

Tali risultati forniscono agli investitori una rinnovata fiducia non solo in JD, ma anche nel settore dell’e-commerce globale della Cina. In passato ci sono state preoccupazioni relative a JD, a causa di una serie di notizie negative, tra cui licenziamenti di massa e accuse di violenza sessuale rivolte al suo fondatore. Gli investitori hanno anche abbassato le aspettative del settore dello shopping online nel suo complesso, a causa del rallentamento della crescita economica nel paese e delle tensioni commerciali con gli Stati Uniti.

 

 

I ricavi netti per servizi nel secondo trimestre sono cresciuti del 40%

 

 

JD ha registrato ricavi netti nel secondo trimestre da 150,3 miliardi di RMB ($ 21,9 miliardi), in crescita del 22,9% rispetto all’anno precedente e superando il consenso di $ 20,9 miliardi derivante da dati finanziari e società di servizi FactSet.

I ricavi netti per servizi nel secondo trimestre sono cresciuti del 40% a 16,8 miliardi di RMB ($ 2,4 miliardi), mentre i conti degli utenti attivi annuali sono aumentati a 321,3 milioni per i dodici mesi chiusi al 30 giugno, da 310,5 milioni di prima.

I costi delle entrate, invece, sono aumentati di oltre un quinto a 128,2 miliardi di RMB nel periodo in esame, passando da 105,8 miliardi di RMB nel periodo dell’anno precedente. L’aumento è stato guidato dalle vendite online dirette e dalla logistica fornita a terzi.

 

 

La domanda nelle città di livello inferiore sta guidando lo slancio di crescita nel mercato dell’e-commerce

 

 

Il mercato consumer cinese continua, come palese, a mostrare segni di vita nonostante un rallentamento dell’economia.

Nella promozione dello shopping di quest’anno, che rientra nel periodo di riferimento più recente, JD ha registrato un record di vendite di 201,5 miliardi di RMB in meno di tre settimane, con un aumento del 26,6% rispetto ai 159,2 miliardi di RMB dell’anno scorso. Le vendite di Alibaba sono cresciute del 38,5% e quelle di Pinduoduo sono aumentate del 300%.

La domanda nelle città di livello inferiore sta guidando lo slancio di crescita nel mercato dell’e-commerce cinese. JD.com, in tal senso, batte leggermente le stime degli utili del primo trimestre, registrando ricavi netti da 121,1 miliardi di RMB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *