Keep, app cinese per il fitness, investirà i finanziamenti in AI

11/07/2018

 

Aumenta a 126 milioni di dollari il finanziamento di serie D di una app di Social fitness

 

 

Nella continua lotta per continuare ad allenarsi, sempre più cinesi vogliono mantenersi in forma, almeno questo è ciò che credono alcune società tecnologiche e le società di investimento che le sostengono.

L’App di fitness cinese Keep ha chiuso un finanziamento di serie D di 126 milioni di dollari il 10 giugno, guidato da Goldman Sachs e seguito da Tencent, GGV Capital, Morningside Venture Capital e Bertelsmann Asia Investments (BAI), tutti finanziati da Keep precedentemente, secondo GGV Capital.

 

Fondata nel 2014, Keep è una community mobile di fitness che offre programmi di allenamento online.

 

L’app consente inoltre agli utenti di condividere foto e video. La società ha raggiunto 100 milioni di utenti registrati nel mese di agosto dello scorso anno e afferma di essere la prima app dedicata al fitness in Cina a raggiungere questo traguardo.

 

A metà marzo, il fondatore e amministratore delegato Wang Ning ha affermato che la società si concentrerà sulla creazione di un ecosistema di fitness piantato nel web.

 

Oltre ai programmi di fitness online, Keep vende anche hardware, tra cui un tapis roulant intelligente RMB 2000, abbigliamento sportivo e altre attrezzature per il fitness come tappetini per lo yoga.

Secondo i resoconti dei media locali, il finanziamento sarà utilizzato per sviluppare prodotti correlati all’intelligenza artificiale, accelerando le nuove operazioni commerciali e consolidando ciò che è già sulla piattaforma.

Prima del finanziamento della serie D, Keep aveva già raccolto un totale di 47,5 milioni di dollari da cinque cicli di finanziamento, secondo quanto riportato sul suo sito ufficiale.

Li Hongwei, Managing Partner di GGV Capital, ha dichiarato di aver effettuato l’investimento perché è ottimista sull’aggiornamento dei consumi e sull’interesse che le nuove generazioni hanno dimostrato verso il fitness e uno stile di vita sano.

Secondo ITjuzi (IT 桔子), un fornitore di dati cinese che si concentra sul settore IT e Internet, l’investimento nell’industria del fitness cinese dovrebbe raggiungere 1,5 miliardi di RMB, da quando è partita da 138 milioni di RMB nel 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *