fbpx

La prima bambina nata in provetta della Cina è diventata mamma

16/04/2019

 

Zheng Mengzhu, nata nel 1988, ha dato alla luce un bambino attraverso un taglio cesareo

 

 

Zheng Mengzhu, prima bambina nata in provetta della Cina continentale, ha dato alla luce un figlio maschio lunedì mattina, come riporta il Third Hospital della Peking University.

Zheng – nata il 10 marzo 1988 con l’aiuto di Zhang Lizhu, uno dei principali medici della ricerca sui bambini in provetta all’ospedale – ha dato alla luce un bambino (3.850 g) alle 8:34 di lunedì attraverso un taglio cesareo. A riferirlo è stato Zhao Yangyu, medico che ha eseguito l’intervento chirurgico.

 

 

L’evento conferma la crescita della ricerca per nascite in provetta

 

 

Il bambino era in posizione orizzontale quando era nel grembo materno, una situazione che richiedeva un taglio cesareo, ha precisato Zhao. “L’intervento è andato piuttosto bene, sia la madre che il bambino sono in condizioni stabili”, ha aggiunto il medico.

Qiao Jie, capo dell’ospedale, ha affermato che la nascita del figlio di Zheng segna un’altra pietra miliare nella storia della riproduzione assistita in Cina.

La ricerca riguardante la nascita di bambini in provetta della Cina ha raggiunto livelli importanti nel mondo, ha affermato lo stesso Zheng.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *