La Cina migliora le centrali eoliche nel Guangdong

14/09/2018

 

China General Nuclear Power Group unirà le sue forze con Baolihua New Energy Stock per sviluppare due grandi progetti eolici

 

 

China General Nuclear Power Group, gigante dell’energia eolica in Cina, unirà le sue forze con Baolihua New Energy Stock per sviluppare due grandi progetti eolici nella provincia meridionale del Guangdong, in Cina, sebbene i due progetti nascano separatamente.

CGN Wind Energy ha firmato un accordo di intenti con Baolihua per sviluppare e costruire insieme una centrale eolica offshore da 900 megawatt. Il progetto originale era stata assegnata alla sola CGN. Baolihua, dal canto suo, aveva ottenuto una commessa da 500 megawatt; ora i due progetti si uniranno.

La collaborazione contribuirà ad accelerare la costruzione dei due progetti, diventando così un modello per lo sviluppo contiguo per l’energia eolica offshore nella provincia di Guangdong.

 

 

La CGN deterrà l’80% del capitale, mentre Baolihua manterrà il restante 20%

 

 

Le due parti hanno instaurato una joint venture dopo aver ottenuto l’approvazione dal governo. La CGN deterrà l’80% del capitale, mentre Baolihua manterrà il restante 20%. La società di progetto acquisirà la filiale di energia eolica di CGN con base a Shenzhen.

Il prezzo di acquisto sarà determinato da un rapporto di valutazione patrimoniale emesso da un’agenzia terza, qualificata dalla Commissione statale per la supervisione e l’amministrazione delle attività del Consiglio di Stato.

Dopo aver soddisfatto le condizioni per iniziare la costruzione, le due parti dovranno aumentare il loro investimento nella società di progetto, in base al loro rapporto di partecipazione. Se Baolihua rinuncia al diritto di incrementare la proprio parte, CGN potrà aumentare il capitale in modo indipendente, il che aumenterà anche il suo tasso di partecipazione azionaria nella joint venture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *