fbpx

La Cina rilascia il primo certificato di titolo professionale AI

28/05/2019

 

Chiunque si occupi di ricerca e sviluppo può richiedere la certificazione, indipendentemente dal background accademico

 

 

Liu Wanqi ha ricevuto, direttamente dall’ufficio municipale per le risorse umane e la sicurezza sociale di Tianjin, la prima certificazione di ingegneria dell’intelligenza artificiale (AI) in Cina, da quando le autorità locali hanno annunciato gli standard di valutazione per il titolo professionale.

Secondo gli standard, chiunque si occupi di ricerca e sviluppo legati all’AI e produzione può richiedere la certificazione, indipendentemente dal background accademico. Esistono tre livelli di certificazione. Il titolo junior comprende tecnici e assistenti e può essere valutato da aziende leader nel settore dell’IA e messo su record governativi.

 

 

AI, un mercato in crescita: nel 2019 raggiungerà i 96 miliardi di yuan

 

 

Dai Lin, presidente del datore di lavoro di Liu, Tiandy Technologies Co. Ltd, produttore e fornitore di soluzioni di videosorveglianza, ha affermato che è stato utile attirare e riunire le persone nel pool di talenti dell’IA per lo sviluppo del settore.

Si prevede che il mercato cinese della AI raggiunga, infatti, i 96 miliardi di yuan (circa $ 13,9 miliardi) quest’anno, secondo un rapporto di Economic Information Daily.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *