La Cina vara la prima “missile boat” intelligente

07/11/2018

 

La prima imbarcazione missilistica senza equipaggio in mostra presso Airshow China

 

 

La prima imbarcazione missilistica senza pilota in Cina che ha recentemente testato il lancio missilistico è in mostra presso la 12a edizione della China International Aviation and Aerospace Exhibition (Airshow China) che si tiene a Zhuhai, nella provincia meridionale del Guangdong.

 

Si tratta della prima nave senza equipaggio, Liaowangzhe-2, la prima e anche la seconda imbarcazione al mondo a lanciare un missile con successo.

 

La nave telecomandata che fa parte della serie “Protector” di Israele, ha sparato con successo un missile durante una esercitazione lo scorso anno. Questa è la prima volta che Liaowangzhe-2 viene mostrata al pubblico.

È stata realizzata congiuntamente dallo sviluppatore di spedizioni di Zhuhai Oceanalpha, dall’Istituto di tecnologia di controllo moderno di Xi’an e dall’Istituto elettro-ottico di Huazhong. L’imbarcazione senza pilota è lunga 7,5 metri e larga 2,7, con un tonnellaggio di 3,7 tonnellate e una velocità massima di 45 nodi.

Può percorrere circa 310 miglia nautiche alla velocità di 22 nodi. Può essere impiegata in condizioni di mare livellate al di sotto del livello del mare o con onde inferiori ai 2,5 metri di altezza.

Liaowangzhe-2 è un veicolo senza pilota integrato per la ricognizione e lo sciopero, ed è equipaggiato con un lanciamissili quadruplo nella parte anteriore, in grado di lanciare quattro missili con una portata massima di 5 chilometri, grazie ad un sistema di guida terminale supportato da immagini.

Può essere utilizzata per le missioni di pattuglia attorno alle isole e alle acque di confine, attaccando bersagli medi e piccoli in mare e sulla terra. Un gruppo di questo tipo di imbarcazioni potrebbe anche effettuare un attacco invalidante su bersagli di grandi dimensioni.

La Missile Boat ha diverse modalità operative, sia completamente autonoma, che semi-autonoma o ancora telecomandata.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *