fbpx

Ford in partnership con Tmall annuncia il primo distributore automatico di auto in Cina

29/03/2018

 

Nuove tecniche di lancio nel settore automobilistico grazie alla collaborazione di Alibaba con il brand di veicoli

 

 

Lunedì Tmall ha annunciato il primo “distributore automatico di auto” della Cina, in collaborazione con la casa automobilistica americana Ford Motor per la prima fase di una strategia più ampia per migliorare l’esperienza dei test guida dei consumatori cinesi.

Il “Super Test-Drive Center” di Guangzhou offre test drive di tre giorni ai potenziali clienti alla ricerca del prossimo acquisto, consentendo loro di scegliere tra oltre 100 veicoli, tra cui i modelli Explorer SUV, Mustang, Edge ed Everest.

“Siamo alla ricerca di modi per semplificare la vita dei clienti e offrire loro l’esperienza di provare prima di acquistare”, ha dichiarato Dean Stoneley, vicepresidente marketing di Ford Asia Pacific, in occasione di un evento di lancio.

Il lancio è la collaborazione pilota tra Alibaba, che possiede Tmall, e Ford da quando hanno annunciato una partnership lo scorso dicembre. Progettano di sfruttare l’intelligenza artificiale, il cloud computing, l’Internet of things e l’e-commerce per “ridefinire il percorso del consumatore e l’esperienza dell’utente con le automobili”, hanno affermato le società.

 

L’esperienza si serve di app di e-commerce oltre che di Super Drive-test

 

Oltre a garantire al consumatore di guidare l’auto di prova, l’intera esperienza si diffonde attraverso le app di e-commerce per dispositivi mobile di Alibaba. Gli utenti trovano la pagina “Super Drive-Test” di Tmall, sfogliano i modelli disponibili e poi scelgono un orario per il ritiro. Scattano anche un selfie con l’app mobile, che viene utilizzato per confermare la prenotazione al centro test-drive.

I drive test costano 99 RMB (​​16 dollari) o 198 RMB, a seconda del modello. Alibaba Super Members o clienti con un punteggio di Zhima Credit oltre i 700, usufruiscono delle loro corse gratuitamente.

 

Il distributore automatico di Tmall è parte di un progetto per il New Retail di Alibaba

 

Il distributore automatico di auto è l’ultima parte di un progetto per il New Retail di Alibaba, ha affermato Gu Wanguo, direttore generale dei veicoli di Tmall Auto. Il nuovo modello di vendita al dettaglio si concentra sulle esperienze degli utenti, ha aggiunto, e l’accesso a servizi come il centro di drive-test fornirà una migliore conoscenza dei particolari veicoli, rendendo allo stesso tempo più divertente e coinvolgente lo shopping automobilistico.

Inoltre, le risorse analitiche e di marketing di Alibaba possono essere sfruttate per aiutare marchi e distributori a identificare meglio potenziali clienti di auto e le loro richieste. Alibaba lascerà la tecnologia del distributore automatico all’intero settore, in modo che possa costruire connessioni più forti con i consumatori e supportare i propri distributori “nella speranza di aiutare a migliorare il settore automobilistico nel suo complesso”, ha affermato.

Cao Zhenyu, un dirigente di Changan Ford Automobile, una joint venture Ford con sede a Chongqing, ha affermato che il test di guida di un’auto è fondamentale per l’esperienza di acquisto. Tuttavia, i test-drive tradizionali offerti dai concessionari sono spesso limitati da tempo, spazio e percorsi disponibili.

“Se allunghiamo la durata dei test drive, i consumatori possono prendere decisioni di acquisto con maggiore sicurezza e facilità”, ha affermato Cao. “Vogliamo che i consumatori portino le nostre auto in viaggio e nei loro spostamenti quotidiani, per far vivere loro appieno i nostri prodotti, esperienza che alla fine si traduca in vendite nei nostri negozi fisici”.

 

Una strategia mirata ad aumentare il traffico verso gli showroom alla quale prendono parte altre case automobilistiche

 

Stoneley di Ford ha fatto eco a questa idea, affermando che l’iniziativa online-to-offline con Tmall era una strategia mirata per indirizzare il traffico verso gli showroom dell’azienda in Cina. “Si tratta di fargli provare i nostri veicoli, e alla fine di acquistare l’auto presso un concessionario Ford”, ha detto.

La Cina è stata il più grande mercato automobilistico del mondo dal 2009. Mentre la crescita delle vendite lo scorso anno ha rallentato notevolmente al 3%, anno dopo anno dal 13,6% nel 2016, le case automobilistiche negli Stati Uniti e in Europa hanno spostato le strategie per attirare i consumatori in un altro paese che rappresenta ancora il 30% delle vendite globali complessive di auto.

Le partnership con Tmall sono state tra quelle strategie, ne hanno preso parte aziende come Maserati, Alfa Romeo e BMW. Ford è il partner esclusivo di Tmall per la prima fase del lancio del distributore automatico. Altri partner devono ancora essere annunciati, ma Alibaba sta guardando a Pechino e Hangzhou come possibili location per la fase successiva.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *