fbpx

L’innovazione spinge la Cina al pari degli USA per investimenti

20/06/2018

 

A sostenerlo sono i partecipanti al forum “China’s Innovation Revolution”

 

 

La Cina potrebbe mettersi in pari con gli Stati Uniti, che finora hanno guidato gli investimenti in capitale di rischio. A sostenerlo sono i partecipanti al forum “China’s Innovation Revolution“, che hanno fornito esempi del conglomerato di condivisione del viaggio Didi Chuxing e del fornitore di dispositivi elettronici Xiaomi. Entrambi, infatti, hanno attratto miliardi di dollari USA nel finanziamento azionario.

Il forum è stato organizzato da Silicon Dragon, un gruppo basato sulla Silicon Valley che fornisce approfondimenti ai centri di innovazione tecnologica. L’evento, che coinvolge oltre 200 imprenditori e venture capitalist, è stato finalizzato ad esplorare opportunità di investimento in Cina e negli Stati Uniti.

 

 

Giganti come Alibaba, Meituan e Xiaomi potrebbero guidare una nuova ondata di crescita

 

 

Hans Tung, managing partner della società di venture capital GGV Capital, ha affermato che negli ultimi dieci anni l’e-commerce cinese è diventato un leader del settore, sia a livello nazionale che globale.

Super apps, un servizio migliore e una maggiore efficienza guidati dall’atteggiamento go-and-get-it di giganti come Alibaba, Meituan e Xiaomi potrebbero guidare una nuova ondata di crescita, che consentirebbe alla Cina di superare gli Stati Uniti.

 

 

Xiaomi, Baidu e altri grandi nomi sono pronti ad approfittare della situazione

 

 

Xiaomi ha creato basi di produzione localizzate in India, dove è già emerso come il principale fornitore di hardware. L’azienda ha personalizzato i telefoni mobili per il mercato indiano, adattandosi alle ondate di caldo estive dell’India e all’alimentazione elettrica instabile.

Con la Cina pronta a diventare il più grande mercato al mondo per veicoli di nuova energia, Baidu, il gigante cinese che investe molto nell’intelligenza artificiale e nella tecnologia di guida automatica, punta invece a una grande fetta del mercato, ha detto Nan Zhou, direttore di Baidu Capital.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *