fbpx

L’intelligenza artificiale per garantire la sicurezza durante la maratona di Hangzhou

03/10/2018

 

Il riconoscimento facciale usato anche per individuare infrazioni durante l’evento sportivo internazionale che avrà luogo ad Hangzhou

 

 

La Maratona Internazionale di Hangzhou il 4 novembre userà il riconoscimento facciale per prevenire le frodi e mettere in evidenza i vantaggi della tecnologia moderna. È quello che hanno dichiarato gli organizzatori dell’evento sportivo di una certa risonanza in Cina.

Yang Yong è il direttore generale del progetto, una corsa su strada organizzata dal ramo sportivo del gigante Alibaba, Alisports. Yong ha riportato in una intervista ai media che la città di Hangzhou aumenterà l’impiego di tecnologia nella gara di quest’anno, il cui percorso passa lungo il West Lake e il fiume Qiantang.

 

L’evento avviene ad Hangzhou, la principale destinazione turistica della Cina, e farà tornare a correre  alcuni corridori che hanno gareggiato per conto di altri nel 2016. Chi viola il regolamento sarà bandito dalla competizione per due anni.

 

L’edizione 2018, sponsorizzata dall’app di fitness di Alisports, Ledongli, include anche un gioco che utilizza il percorso della maratona come sfondo ed è costituito da 20 sfide legate alla natura, alla tradizione culinaria e alla cultura di Hangzhou. I partecipanti che vincono nel gioco è previsto condividano un montepremi.

Un’altra app sviluppata appositamente per la maratona consente a un partecipante di condividere i propri risultati in tempo reale con gli amici e ricevere anche supporto, inviato via messaggio vocale. Yang ha aggiunto che la gara offrirà a tutti i corridori servizi di monitoraggio della frequenza cardiaca.

Si tratta di un ulteriore caso in cui l’intelligenza artificiale e il riconoscimento del volto in particolare diventano fondamentali in Cina per la sorveglianza e quindi garantire la sicurezza di luoghi pubblici, farmacie, scuole, negozi.

Tutto ciò relativamente non solo questioni come il semplice controllo del pubblico ma anche per agevolare riconoscimenti ufficiali di identità ed inibire la violazione di qualsiasi tipo di regola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *