fbpx

Luna, la missione cinese scopre una sostanza misteriosa!

04/09/2019

 

La sostanza, rinvenuta in un cratere, era significativamente diversa rispetto al suolo lunare circostante

 

 

Importanti novità dalla Luna. Più precisamente dal suo lato nascosto – quello non visibile dalla Terra, per intenderci – dove il robottino cinese Yutu-2 ha scoperto una strana sostanza presentata come un “gel dai colori affascinanti e dalla misteriosa lucentezza”. La sostanza, che sarebbe stata prelevata lo scorso 28 luglio, è attualmente sotto l’analisi dei ricercatori.

A diffondere la notizia della misteriosa scoperta è il team della missione cinese, avviata lo scorso gennaio, alla conquista del lato nascosto della Luna. In base al diario di bordo di Yutu-2, pubblicato da Our Space, la sostanza rinvenuta in fondo ad un piccolo cratere era “significativamente diversa rispetto al suolo lunare circostante”.

 

 

Finora gli scienziati cinesi non hanno offerto indicazioni sulla natura della sostanza

 

 

Una scoperta sicuramente inaspettata, che ha spinto i tecnici della missione a rimandare le attività previste e a concentrare tutti gli strumenti di bordo su quello che appariva come un materiale lunare davvero insolito. Finora gli scienziati cinesi non hanno offerto indicazioni sulla natura della sostanza: si sa solo che è gelatinosa e presenta un colore insolito.

Secondo le prime ipotesi circolate, il materiale sarebbe di natura vetrosa e potrebbe essersi formato dal calore sprigionato dall’impatto di una delle tante meteoriti che colpiscono la superficie della Luna. Probabile, quindi, che possa trattarsi di un materiale fuso, piuttosto che di una sostanza gelatinosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *