fbpx

Nio raccoglie 200 milioni di dollari grazie a Tencent

07/09/2019

 

Il CEO di Nio risana le finanze grazie ad obbligazioni convertibili di Tencent

 

 

Il produttore di veicoli elettrici Nio sta raccogliendo nuovi fondi tramite obbligazioni convertibili di Tencent per risanare le finanze durante un acuto crollo del flusso di cassa. L’iniezione di liquidità di Tencent, importante investitore, fornirà una spinta necessaria a Nio, che è stata colpita dalle vendite in calo e da un massiccio richiamo quest’anno.

 

Il produttore cinese di veicoli elettrici ha implementato una serie di misure per incrementare le vendite, tra cui un piano di pagamento triennale e privo di interessi per gli acquirenti nazionali.

 

Si dice che la casa automobilistica abbia anche introdotto finanziamenti ad acconto zero a Shanghai, con un tasso di interesse dell’1,29% per cinque anni. Le vendite del modello ES8, la prima offerta di mercato di massa di Nio, sono in calo dopo aver raggiunto il picco di 3.318 unità a dicembre.

Ha consegnato solo 837 auto a luglio, l’80% delle quali era il secondo modello SUV dell’azienda, l’ES6. Nio emetterà $ 200 milioni in banconote convertibili a un’affiliata di Tencent e al CEO di Nio, William Li Bin, con ciascuna sottoscrizione per un importo principale di $ 100 milioni, secondo un annuncio della società rilasciato giovedì.

 

Le note saranno inoltre divise in due quote uguali, la prima delle quali maturerà in 360 giorni e sarà convertibile in azioni della società a $ 2,98 per American Depositary Share (ADS).

 

La seconda tranche scadrà tra tre anni e sarà convertibile in azioni a $ 3,12 per ADS dal primo anniversario della data di emissione. Alla scadenza, Nio pagherà i premi al 2% e al 6% degli importi originali. I corsi azionari di Nio sono saliti del 7,27% a $ 2,95 a partire dalla chiusura del mercato giovedì.

La sottoscrizione di Tencent e Li mostra la fiducia dei principali azionisti in merito alla performance futura della società, e ulteriori dettagli saranno rivelati nei prossimi risultati trimestrali che verranno rilasciati alla fine di questo mese. Lo ha dichiarato la società in un annuncio venerdì.

 

Si tratta della seconda volta che il produttore cinese di veicoli elettrici ha finanziato le sue operazioni con titoli convertibili dopo la quotazione di settembre 2018 a New York.

 

La società ha raccolto $ 650 milioni in titoli convertibili nel gennaio di quest’anno, di cui Tencent e Hillhouse Capital Management, un altro importante finanziatore, hanno acquistato rispettivamente 30 e 5 milioni di dollari.

Le obbligazioni convertibili sono un modo relativamente economico di procurarsi capitali grazie ai bassi tassi di interesse e, se convertite in azioni, offrono alle società il netto vantaggio di trasformare le obbligazioni in titoli di capitale.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *