fbpx

Pagamenti mobili, performance in aumento grazie ai turisti cinesi

04/09/2018

 

Grande incremento per pagamenti mobili come Alipay e WeChat Pay. Hong Kong al primo posto, seguono Thailandia e Corea del Sud

 

 

Cresce sempre di più il numero di turisti cinesi che, durante i loro viaggi all’estero, decidono di pagare attraverso metodi digitali. A confermarlo è un rapporto globale sui pagamenti mobili, elaborato da Ant Financial Services, affiliata di Alibaba Group Holding, che gestisce la piattaforma di pagamenti Alipay

Tra i punti più caldi per il pagamento digitale, c’è sicuramente la Russia. Anche grazie alla Coppa del Mondo, infatti, il Paese ha visto una crescita delle transazioni Alipay di oltre il 5000%. Bene anche il Lussemburgo e la Svizzera, che figurano in cima alla lista.

Hong Kong, destinazione popolare per lo shopping dei turisti cinesi, ha conquistato il primo posto per il più grande volume di transazioni Alipay per i mesi di luglio e agosto, spodestando di fatto la Thailandia, arrivata seconda nel 2018; terza la Corea del Sud.

 

 

Alipay e la rivale WeChat Pay stanno intensificando I piani di espansione nel mondo

 

 

I turisti cinesi sono i più grandi spendaccioni a livello globale. Basti pensare che, nel 2017, la quota spesa da tutti i turisti provenienti dal paese asiatico era pari a $ 258 miliardi, ovvero un quinto della spesa totale mondiale per il turismo, secondo il World Tourism Barometer del World Tourism Organisation delle Nazioni Unite.

I fornitori di pagamenti mobili cinesi come Alipay e la rivale WeChat Pay di Tencent Holdings, hanno intensificato i loro piani di espansione in tutto il mondo, lavorando con decine di migliaia di commercianti oltreoceano per accettare i loro metodi di pagamento, visti i centinaia di milioni di turisti cinesi all’estero ogni anno.

 

 

Le piattaforme in questione consentono il pagamento senza commissioni sulle transazioni estere

 

 

Per Alipay e WeChat Pay, incoraggiare opzioni di pagamento al di fuori della Cina, soprattutto in destinazioni popolari per i turisti cinesi, può sicuramente aiutare a generare volumi di transazioni, visto che gli utenti sono più propensi a utilizzare metodi di pagamento a loro familiari.

Queste piattaforme, inoltre, consentono ai turisti cinesi di pagare direttamente in yuan, invece di dover utilizzare le carte di credito, che di solito comportano commissioni sulle transazioni estere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *