Perché non deve preoccuparci l’uso del 666 in Cina

10/08/2018

 

Il 666 sul web -e non solo- in Cina non ha significati demoniaci

 

 

Trovare il numero 666 sui social e sui siti cinesi non deve stupirci. Il significato di questa combinazione numerica infatti non ha nessuna connessione demoniaca per il popolo cinese, anzi ha praticamente una connotazione riconosciuta come positiva, molto utilizzata nel gergo cinese.

 

“Niu niu niu” così si legge “666” in lingua cinese, è utilizzato per esprimere un complimento o uno stato di positiva meraviglia

 

In Cina, quando si descrive qualcosa di geniale, eccellente o sorprendente, si usa la combinazione ripetuta tre volte del 6. Ad esempio, è la tipica risposta ad un amico al termine di una prova difficile con esito positivo o una performance sportiva -e non solo- impeccabile.

L’ultimo significato gergale di 666 ha origine con i giochi di e-sport online e si è diffuso in tutta la sfera delle app e dei siti web per via della sua sinteticità e connotazione linguistica pratica.

6 in cinese si rappresenta con il carattere 溜, che, oltre al suo significato formale e principale di “Flee” come verbo in inglese, ovvero “fuggire” in italiano, può anche essere usato come avverbio nella lingua colloquiale, con il significato di fantastico, superbo, competente o altamente qualificato.

È così che originariamente è nato come modo di dire, una espressione usata dagli utenti di videogiochi online di e-sport quando volevano complimentarsi gli uni con gli altri in maniera immediata, digitando la ripetizione del carattere cinese 溜.

 

Internet in generale ha favorito in tutte le lingue la nascita e la ripetizione di modi di dire abbreviati, celeri e dalla rappresentazione diretta di significati sotto un codice concordato da una comunità di utenti legati da caratteristiche o interessi comuni

 

Questo è uno di quei casi in cui una abbreviazione nasce in un contesto, quello sportivo online, per poi diffondersi anche in altri e nel linguaggio parlato, entrando a far parte della cultura e del linguaggio del paese.

In principio non era molto più che un modo per evitare lo sforzo di digitare più caratteri, limitandosi ai tre 6, i caratteri cinesi 溜溜 溜, per complimentarsi con un giocatore o per esprimere l’idea che determinati giocatori stessero competendo davvero bene.

 

I cinesi sono oggi ossessionati dal 666, ma non ha niente a che fare con il diavolo

 

In cinese mandarino, suona come “liu liu liu”, che significa “eccezionale”. Nei contesti informali, nella messaggistica sui social media cinesi ad esempio, la abbreviazione 666 è utilizzatissima con questo significato.

Esistono su Wechat una miriade di stickers che riportano la ripetizione del sei per tre volte. Ma non solo su internet, questo modo di esprimersi è entrato a far parte del mondo fisico e della realtà quotidiana fuori dal web.

 

È possibile vedere il 666 in Cina su numerose t-shirt, insegne di ristoranti, perfino sulle sigarette, insomma non c’è da stupirsi di trovarlo nei luoghi comuni dove apparentemente potrebbe perdere perfino il suo significato.

 

C’è più di una storia precisa che parla della comparsa del primo 666 in Cina. Qualcuno ne riconduce il primo utilizzo durante una partita al videogame ambientato in una battaglia con l’uso di armi, sempre nella formula concordata di incitare alla gara, alla competizione, complimentandosi per una mossa vincente.

Esiste perfino una semplice gestualità che anche i bambini in tenera età imparano, che significa 666 tra i cinesi. Visti i significati positivi legati a questo “codice”, non c’è da stupirsi del suo utilizzo così diffuso in tutta Cina.

 

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *