fbpx

Pinko si espande non solo in Cina. Nel mirino anche il Sudest asiatico.

22/05/2019

 

Le due inaugurazioni a Singapore e a Kuala Lumpur si aggiungono agli oltre 250 negozi monomarca e 1500 multimarca in tutto il mondo

 

 

L’inaugurazione a Singapore del Takashimaya Department Store è stata un’esperienza che ha accolto gli ospiti nell’esplorazione della nuova collezione di Pinko. Si è trattato dell’apertura del secondo negozio in un mese in collaborazione con Bluebell, insieme a quello presso Kuala Lumpur.

 

Il negozi hanno aperte le porte alla collezione Primavera/Estate 2019 caratterizzata da una femminilità istintiva e una sensualità spontanea dall’appeal iper-glamour. Per questa stagione PINKO celebra le donne contemporanee audaci e indipendenti.

 

Il loro spirito eclettico e dinamico vibra in una collezione versatile, che mescola e abbina influenze diverse, dando forma a un guardaroba urbano, appassionante, che si adatta alla giornata ventiquattr’ore su ventiquattro.

PINKO è stata fondata nei primi anni ’90 da Pietro Negra, Presidente e CEO, e da sua moglie Cristina Rubini. Si tratta di un brand di moda indipendente, italiano, posizionato come entry-luxury.

Le collezioni sono caratterizzate da un atteggiamento unico e femminile, con un tocco originale. Questa firma si rivolge a donne di diverse età, che vivono pienamente la loro femminilità; curiose, dalla forte personalità e appassionate di moda.

 

Pinko è approdata anche nel cuore di Kuala Lumpur, inaugurando uno store in collaborazione con Bluebell SEA

 

Splendidamente realizzato e progettato in uno spazio di quasi mille metri quadri PINKO ha aperto anche un altro negozio nel Sud-est asiatico sempre in partnership con Bluebell SEA. Kuala Lumpur è una vibrante città della moda nel cuore dell’Asia e rappresenta una naturale evoluzione per il marchio per espandere il suo dominio sul mercato.

 

 

 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *