fbpx

Il nuovo servizio Meituan consente ai non vedenti di interagire verbalmente con l’app

16/10/2019

Nello specifico l’app di Meituan é dedicata alla consegna di prodotti alimentari a domicilio

Secondo alcune stime una persona ogni 100 in Cina è cieca. La Repubblica Popolare Cinese ospita un numero di persone con problemi di vista maggiore rispetto a qualsiasi altro paese sulla Terra e, sorprendentemente, la prima grande azienda tecnologica locale non si occupa di apparecchiature ottiche né ha nulla a che fare con la tecnologia medica.

Il 14 ottobre, vigilia della Giornata della sicurezza dedicata alle persone con disabilità visive, Meituan-Dianping, re cinese della consegna di cibo a domicilio e di altri servizi per il tempo libero, ha introdotto un nuovo altro servizio chiamato Meituan Voice, in collaborazione con l’Associazione cinese dei non vedenti.

La nuova opzione incorporata nell’app Meituan, oltre che disponibile tramite altoparlanti intelligenti come Xiaodu di Baidu, consente alle persone con problemi di vista di effettuare ordini di consegna di cibo usando solo la propria voce.

Il servizio semplifica il processo di ordine del cibo per i non vedenti, consentendo loro di completare ogni fase del processo, dalla scelta di un ristorante al pagamento del conto, interagendo verbalmente con il telefono.

“Lo scopo dell’innovazione scientifica e tecnologica è quello di servire tutti. Come piattaforma di servizi per la vita, speriamo che i nostri piccoli sforzi oggi consentano a più persone di godere della vita in maniera più conveniente grazie all’offerta dall’innovazione scientifica e tecnologica”.

Lo ha affermato Wang Huiwen, co-fondatore e vicepresidente senior di Meituan. Secondo un sondaggio condotto da Meituan, l’87% dei non vedenti ha ordinato cibo da asporto, il 40% dei non vedenti sceglierà l’asporto come principale mezzo di accesso ai pasti.

 

Oltre il 70% di loro utilizza app mobile per ordinare da asporto, ma spesso incontra inconvenienti quando interagisce con l’interfaccia.

 

“Al fine di comprendere meglio le esigenze specifiche dei non vedenti per le applicazioni di interazione vocale, abbiamo condotto ricerche sul campo nella fase iniziale di ricerca e sviluppo e abbiamo preso atto del modo in cui i non vedenti gestiscono i telefoni cellulari partecipando ad attività non vedenti“, ha affermato Cai Xunliang , capo del progetto Meituan Voice.

Il team di Meituan Voice è stato istituito nel 2017 con l’obiettivo di fornire soluzioni e prodotti di interazione vocale ai partner commerciali e ai clienti dell’azienda. La sua vision è “rendere l’accesso di tutti ai servizi della vita semplice come parlare”.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *