fbpx

“Settimana della Moda di Shanghai”: arriva il “New Retail” di Alibaba

31/03/2018

Tmall ha stretto una partnership con la Shanghai Fashion Week per aiutare uno degli eventi più influenti del settore in Cina nel suo gioco digitale

 

Secondo l’accordo, il sito commerciale B2C di proprietà di Alibaba porterà la nuova tecnologia di vendita al dettaglio alla settimana della moda di Shanghai, migliorando l’esperienza dei partecipanti e fornendo preziose informazioni ai consumatori a organizzatori, clienti e designer per i prossimi due anni.

Per Tmall, la collaborazione è un’opportunità per sviluppare nuove tecnologie sia per la settimana della moda di Shanghai che per l’industria in generale, ha dichiarato Li Shengchao, responsabile del progetto e senior strategist di marketing presso Tmall.

“L’obiettivo è creare una serie di soluzioni che possano essere replicate da altre settimane della moda in tutto il mondo, come la New York Fashion Week“, ha detto Li. L’edizione autunno-inverno di quest’anno della Settimana della moda di Shanghai, che si svolge attualmente fino al 3 aprile, presenta già una serie di tecnologie intelligenti di Alibaba.

Il riconoscimento facciale viene utilizzato per l’ammissione agli eventi. I robot Showroom consentono a un numero selezionato di clienti di guardare attraverso i telefoni cellulari per visualizzare i prodotti, parlare con i progettisti ed effettuare ordini in tempo reale.

C’è anche una mappa del calore del traffico pedonale che aiuta ad analizzare quali marchi o rack di articoli hanno attirato l’attenzione maggiore e per quanto tempo i visitatori sono rimasti in determinati punti. Per gli appassionati di moda che non hanno la possibilità di partecipare a sfilate, possono guardare alcune delle vetrine del marchio in un coinvolgente formato a 360 gradi “See now, buy now” su Tmall.

La settimana della moda di Shanghai è nota come trampolino di lancio per le stelle nascenti nella scena della moda indipendente cinese. Tmall vede il tie-up come parte di una spinta più ampia a supporto di questi nuovi arrivati, in seguito alla collaborazione di febbraio con la New York Fashion Week: Men’s, dove quattro marchi cinesi hanno presentato le loro nuove collezioni durante Tmall China Day.

Con oltre mezzo miliardo di consumatori che visitano i suoi siti di e-commerce, Alibaba è in grado di avere un impatto positivo sul settore della moda, ha detto Anita Lyu, Vice Presidente di Tmall Fashion and Luxury.

“Siamo in grado di fornire una piattaforma per designer cinesi di talento, supportando le loro attività dalle risorse della supply chain, le previsioni dei prezzi per una comunicazione più efficace con i consumatori”, ha affermato.

Tmall aiuta anche ad associare i progettisti indipendenti alle fabbriche per aiutarli a ottenere una consegna più veloce del prodotto finito e a prezzi migliori, anche quando l’ordine è molto più piccolo di quello di un marchio affermato, ha aggiunto Lyu.

Il designer nato a Shenzhen, nato in Inghilterra, Angel Chen, il cui marchio omonimo partecipa alla settimana della moda di Shanghai, ha affermato che il tipo di supporto è fondamentale. Inoltre, Tmall è uno dei modi migliori per raggiungere il suo pubblico di destinazione.

“Oggi, Tmall, per i giovani consumatori, è diventato il loro motore di ricerca”, ha detto Chen, un “30 under 30” di Forbes per i migliori giovani designer nel 2016. “Cercano prodotti nel flagship store di un marchio e possono esplorare ancora più offerte vendute da altri negozi. ”

Tmall’s Lyu ha predetto che il mercato per designer come Chen continuerebbe a crescere insieme alla raffinatezza della classe consumer cinese. “Poiché i consumatori continuano a educare se stessi attraverso Internet, ci aspettiamo nei prossimi tre-cinque anni, non solo un miglioramento della potenza di consumo, ma anche un miglioramento del gusto e dell’atteggiamento”, ha affermato.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *