fbpx

Si chiude la Hi-Tech fair a Shenzhen: Cina protagonista

18/11/2019

Il mondo dell’hi-tech parla cinese. Si chiude il sipario sull’edizione 2019 della “Shenzhen hi-tech fair”, un evento ormai divenuto globale

 

Shenzhen si riconferma capitale cinese dell’innovazione e dell’hi-tech. Si è chiusa infatti domenica 17 l’edizione 2019 della China Hi-Tech Fair (CHTF), la più grande fiera del settore con investitori ed esperti da oltre 100 paesi, oggi divenuta un appuntamento imperdibile a livello globale. 

 Tema di quest’anno è stato “rivitalizzare la Greater Bay Area attraverso l’apertura e l’innovazione” e grande spazio è dato al concetto di smart city. Il mondo cambia, e così le nostre città. Queste devono ormai essere tecnologicamente avanzate per soddisfare al meglio i bisogni dei cittadini. 

 

 

Ogni anno la CHTF è tenuta a Shenzhen da Ministri e Commissioni del Governo centrale e dal Governo della Municipalità di Shenzhen. Lo spazio espositivo di 100.000 metri quadrati ha ospitato circa 3.000 esibitori provenienti da oltre 100 paesi e regioni, con traffico di visitatori che si è attestato intorno ai 500.000 visitatori. Per questo è rinomata “il No.1 Technology Show in Cina”.

La China Hi-Tech Fair integra: esibizione di prodotti e servizi; forum tematici di alto livello; B2B; cooperazione sulle tecnologie avanzate usate in campi come conservazione energetica, protezione ambientale, biologia, IT, nuove fonti energetiche e nuovi materiali, ecc. Ha avuto un ruolo importante per la commercializzazione, industrializzazione e internazionalizzazione dell’hi-tech cinese, così come per la promozione di scambi economici e tecnologici e la cooperazione tra diversi paesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *