Tencent guarda all’e-commerce B2B: investimento strategico in Huixiadan

16/05/2018

 

Fonti interne a Huixiadan avrebbero confermato l’investimento strategico effettuato da Tencent per la piattaforma di e-commerce

 

 

Tencent investe nell’e-commerce B2B. A rivelarlo, o meglio a confermarlo, è la piattaforma cinese interessata: Huixiadan. Questa, infatti, ha confermato l’investimento strategico effettuato da Tencent nelle loro quote.

Fondata nel 2015, Huixiadan comprende marchi prestigiosi a livello mondiale. Sulla piattaforma è possibile acquistare beni di largo consumo direttamente dai distributori, grazie al partenariato tra la società di e-commerce e oltre 120 negozi in 24 province della Cina.

Lo scopo di Huixiadan – che vanta partener come Coca-Cola, P&G, Mengniu Dairy e Uni-President – è quello di migliorare l’efficienza del processo di distribuzione, facilitando la comunicazione tra rivenditori e distributori. Il nuovo partenariato creerebbe effetti sinergici tra Huixiadan, i suoi partner e l’ecosistema basato su WeChat di Tencent, con i big data che andrebbero ad intersecarsi con il sistema di vendita al dettaglio intelligente.

 

 

La Cina vanta 6 milioni di negozi offline che raggiungono un valore di circa 2 miliardi di RMB

 

 

Come dimostrato dal rapporto dell’istituto di ricerca Kantar, la Cina conta oltre 6 milioni di negozi offline. Questi, nel complesso, raggiungono un valore di 2 miliardi di RMB, ovvero circa la metà del mercato cinese. Avendo davanti agli occhi questo scenario, si può capire come gli investimenti di Tencent in Huixiadan confermino la voglia di digitalizzare marchi tradizionale e rivenditori offline.

Anche la concorrente di Tencent, Alibaba, ha lanciato iniziative simili per rinnovare il panorama della vendita al dettaglio in Cina. Sostenuta dai suoi canali merceologici, dalle sue capacità di ordinazione, logistica e marketing, Alibaba sta infatti raggiungendo partnership in franchising con negozi di alimentari offline, presenti in comunità residenziali di tutta la Cina.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *