fbpx

Tmall continua a innovare l’e-commerce

26/07/2019

 

Sui flagship store della versione B2C di Alibaba in arrivo diverse novità

 

 

Il nuovo format di vendita online B2C di Alibaba, chiamato Flagship Store 2.0, è stato progettato per offrire esperienze sempre più personalizzate per i consumatori. Ad esempio, i probabili acquisti vengono collocati nella prima pagina di un negozio anziché aspettare che gli acquirenti cerchino ciò che desiderano.

 

In più gli algoritmi raccolgono e confrontano i buoni e le promozioni di rimborso, calcolando i migliori prezzi disponibili dopo lo sconto, invece che aspettare che i consumatori debbano farlo da soli.

 

I nuovi negozi soddisfano anche le preferenze individuali di offerte di contenuto. Gli utenti a cui piace guardare video, ad esempio, vedranno più contenuti video brevi rispetto a quelli che amano fare shopping usando il live-streaming.

Jiang Fan, presidente di Taobao e Tmall, ha affermato che i flagship di prossima generazione fanno parte di una serie di servizi ed innovazioni tecnologiche che Alibaba sta pianificando di lanciare quest’anno, tra cui ricerca e raccomandazioni, marketing e operazioni di branding che migliorerebbero l’efficienza della piattaforma e genererebbero crescita per i commercianti, offrendo allo stesso tempo nuove esperienze di acquisto da online a offline”, ha affermato.

 

Tmall non ha dichiarato quando sarà online il nuovo format, ma il sito ha dichiarato che prevede di lanciarsi prima del Global Shopping Festival, dell’11 Novembre.

 

Per i commercianti, Tmall offre modi per aumentare il coinvolgimento con i consumatori. La piattaforma ha creato quelli che chiama “punti di fedeltà alla marca”, in cui i consumatori raccolgono punti per tutte le azioni che vengono effettuate in un flagship store, dalla navigazione dei prodotti a l’aggiunta di articoli ai loro carrelli della spesa, all’interagire con un gioco interattivo sul sito, al lasciare una recensione.

Più alto è il punteggio, maggiori sono i vantaggi che si guadagnano nel “Fan Club” del marchio, in cui si possono leggere post inediti, guardare video e fare altre esperienze interattive per interagire con il marchio e guadagnare più punti.

Per aiutare i marchi ad arricchire i loro contenuti in negozio, Tmall ha adottato i famosi “pop-up a trascinamento” di Taobao, che sono pagine speciali di contenuti a cui gli utenti accedono trascinando lo schermo sui loro telefoni cellulari quando visitano un flagship store.

Tmall chiama i pop-up “Store Lofts”, perché i loft vivono in alto nella home page di un flagship store. Sulle loro home page, i marchi saranno anche in grado di presentare contenuti basati su realtà aumentata (AR) e 3D, come specchi magici per provare virtualmente il trucco o test cutanei basati sull’intelligenza artificiale.

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *