fbpx

Tmall Luxury Pavilion, nuovi marchi di lusso in Cina grazie a Tapestry

16/09/2019

 

Tapestry Inc. è una multinazionale americana della moda con sede a New York City, casa madre di tre grandi marchi: Coach New York, Kate Spade New York e Stuart Weitzman

 

 

Nuovi marchi di lusso su Tmall Luxury Pavilion. Sulla celebre piattaforma premium del Gruppo Alibaba, infatti, sarà possibile acquistare nuovi oggetti luxury, visto che Tapestry Inc. ha deciso di portare molti dei suoi marchi, tra cui Coach e Kate Spade, sulla piattaforma con l’obiettivo di conquistare questa fetta di mercato cinese.

Tapestry Inc. è una multinazionale americana della moda con sede a New York City, oltre ad essere la casa madre di tre grandi marchi: Coach New York, Kate Spade New York e Stuart Weitzman. Nei giorni scorsi il gruppo ha dichiarato che Coach aprirà ufficialmente un flagship store a dicembre, seguito da Kate Spade all’inizio del prossimo anno.

Tapestry ha inoltre reso noto che i marchi adotteranno il nuovo formato Flagship Store 2.0 di Tmall per offrire esperienze di acquisto ricche di clienti. Il presidente e CEO di Tapestry, Jide Zeitlin, ha poi aggiunto che la società è fortemente impegnata nel mercato cinese.

 

 

Originariamente chiamata Coach, la società ha cambiato il nome in Tapestry il 31 ottobre 2017

 

 

Tmall è in prima linea nel frenetico ecosistema digitale in Cina, il che è evidenziato dal suo approccio innovativo e dall’atteggiamento centrato sul consumatore“, ha affermato Zeitlin. “Data l’attenzione di Tapestry sull’esperienza del cliente, la creazione di partnership strategiche innovative con leader come Tmall ci aiuterà a collegare i nostri marchi di lifestyle con l’importante moda cinese ed il consumatore digitale“.

Secondo Tapestry, queste nuove partnership potrebbero aiutarla ad ottenere informazioni più approfondite sul mercato cinese, oltre a creare esperienze senza soluzione di continuità per i consumatori online ed offline.

 

 

Coach è stata fondata nel 1941. Iniziando come officina, è diventata un’azienda con oltre 17.000 dipendenti

 

 

Noam Paransky, Chief Digital Officer di Tapestry, afferma che la collaborazione con Tmall, che consente loro di connettersi con un pubblico più ampio, è una parte fondamentale di questa strategia. Paransky ha infatti dichiarato: “Siamo impegnati a offrire un’esperienza avvincente ai consumatori cinesi, ovunque scelgano di fare acquisti: i nostri negozi, siti Web di marchi diretti e siti Web di terze parti o piattaforme sociali“.

Ma in Cina, l’interesse per i marchi di lusso ha portato anche altre aziende a creare piattaforme per il lusso. Un esempio è Secoo, specializzato in abbigliamento e accessori di lusso per uomo e donna di grandi marchi, tra cui Burberry, Hermes, Rolex e Bulgari. Un altro esempio è VIP International, la piattaforma secondaria di e-commerce transfrontaliero di VIP.com. La popolare piattaforma di vendita flash ora si concentra sulla vendita di moda internazionale ai consumatori cinesi, applicando anche forti sconti.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *