fbpx

Toyota partner di BYD per sviluppo NEV

23/07/2019

 

Le vendite di veicoli NEV stanno aumentando e gli OEM globali stanno cercando di conquistare il più grande mercato automobilistico del mondo

 

 

La Toyota ha annunciato che collaborerà con BYD allo sviluppo congiunto di veicoli completamente elettrici e batterie di bordo, in seguito ad un accordo con la casa automobilistica elettrica cinese.

Le vendite di veicoli NEV stanno aumentando e gli OEM globali stanno cercando di conquistare il più grande mercato automobilistico del mondo. Le vendite di giugno, ad esempio, sono aumentate dell’80% su base annua a 152.000, mentre il governo centrale continua a promuovere l’adozione di massa di veicoli elettrici per combattere i cambiamenti climatici.

La Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma, la più importante pianificatrice economica della Cina, ha anche rilasciato una dichiarazione nella quale vieta ai governi municipali di imporre limiti ai veicoli di nuova energia sotto forma di quote di targa.

 

 

Toyota è stata la prima azienda al mondo a lanciare la produzione di massa di veicoli ibridi

 

 

Toyota e BYD svilupperanno congiuntamente veicoli elettrici a batteria (BEV), comprese berline e SUV a pianale ribassato, nonché batterie di bordo per i BEV e altri veicoli. I veicoli dovrebbero colpire il mercato cinese con il marchio Toyota dal 2020 al 2025.

Toyota, del resto, è stata la prima azienda al mondo a lanciare la produzione di massa di veicoli ibridi elettrificati nel 1997, mentre BYD è stato il più venduto a livello mondiale di veicoli completamente elettrici dal 2015. L’accordo è l’ultimo di una serie di recenti partnership tra case automobilistiche globali e OEM cinesi, come l’industria cinese EV accelera.

 

 

Molti altri marchi automobilistici stanno esplorando il settore elettrico

 

 

La francese Renault SA, ultimamente, ha dichiarato di aver intrapreso una seconda joint venture per veicoli elettrici (JV) in Cina con un investimento da $ 145 milioni per formare una JV con JMEV, una macchina elettrica del gruppo cinese Jiangling Motors Corporation (JMCG). Ha anche collaborato con Dongfeng Motors nel 2017 per lo sviluppo e la produzione di EV.

Volkswagen, dal canto suo, ha ampliato la sua presenza nel settore delle cariche elettriche in collaborazione con le case automobilistiche cinesi FAW e JAC, e Star Charge, il terzo operatore di ricarica EV in Cina, per installare impianti di ricarica rapida nelle sue 30.000 stazioni di ricarica.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *