fbpx

WeChat, 688 milioni di utenti hanno approfittato degli hongbao durante il Capodanno Cinese

19/02/2018

Un successo che comprende tutte le età, ma c’è un predominio dei nati negli anni ‘80

 

Grandissimo successo per le hongbao di WeChat, che durante il Capodanno cinese hanno coinvolto la bellezza di 688 milioni di utenti. Un inizio di Anno del Cane super, quindi, per la chat di Tencent, che ha registrato, come riporta TechNode Chinese, un incremento del 15% degli utenti da inizio 2018 e che, nel Festival di Primavera, sta vedendo Chengdu, Chongqing e Pechino come le mani più veloci secondo i suoi big data.

Le hongbao sono le tradizionali “buste rosse” con dentro denaro che le famiglie sono solite regalare durante questa festività. Una pioggia di color rosso, allo scoccar della mezzanotte, ha riempito gli schermi degli utenti, in un paese che ha una percentuale del 95% di utilizzo internet da rete mobile. Un successo che, certificato dai dati, ha abbracciato qualsiasi fascia d’età.

Ad avere la meglio nella speciale classifica elaborata da WeChat, è stata la generazione post-80 (comprendente tutti i nati negli anni ’80), che è risultata la parte più massiccia per scambio di hongbao (32%). A seguire c’era la generazione post-90 (27%), mentre a chiudere un ipotetico podio si è assestata la post-70 (22%).

Il successo ottenuto dagli hongbao targati WeChat durante il passaggio dall’Anno del Pollo a quello del Cane, quindi, conferma l’app di Tencent al primo posto nella ‘guerra’ delle buste rosse. Ma per confermare tale successo, WeChatPay ha annunciato una lotteria di hongbao anche durante tutti e sette i giorni del Festival di Primavera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *