fbpx

WeChat introduce nuova funzione per effettuare pagamenti

26/10/2019

 

Sempre più pagamenti tramite smartphone grazie a WeChat

 

 

WeChat ha introdotto una nuova funzione di pagamento che consente agli utenti di inviare e ricevere denaro tramite un numero di cellulare. WeChat Pay di Tencent è uno dei metodi di pagamento più popolari in Cina, con accesso agli oltre miliardi di utenti dell’app di messaggistica.

 

Il gigante dei pagamenti è in rivalitá Alipay, gestito da Ant Financial. Tencent si sta concentrando sulla sua spinta fintech dalla fine dello scorso anno.

 

Secondo i risultati finanziari del primo trimestre dell’azienda, fintech e i servizi rivolti alle imprese rappresentavano la sua seconda divisione, dietro solo ai giochi online. Gli utenti di WeChat possono sbloccare la nuova funzionalità dall’app di messaggistica.

Il mittente può trasferire denaro al destinatario inserendo un numero di telefono, le quote vengono automaticamente depositate nel portafoglio WeChat del destinatario. Sia l’account WeChat del mittente che quello del destinatario devono essere collegati a numeri di cellulare validi.

 

Il mittente può trasferire denaro a qualsiasi utente WeChat, anche a quei contatti che non sono amici, a condizione che sia abilitata la funzione di pagamento mobile.

 

La funzione è attualmente disponibile solo su iOS. Alcuni netizen cinesi hanno messo in dubbio l’aspetto della sicurezza del metodo di pagamento. “E se inserissi un numero di telefono sbagliato?” Un utente Weibo ha commentato un post riguardo la nuova funzione.

“Dovrebbe almeno aggiungere un altro passaggio di verifica per assicurarsi che il nome del destinatario sia corretto”, ha risposto un altro utente. Alipay, affiliato ad Alibaba, ha lanciato una funzionalità di pagamento simile nel 2012, che consente trasferimenti di denaro utilizzando solo un numero di cellulare o un indirizzo e-mail.

Diverse altre grandi banche cinesi hanno anche introdotto una funzione di trasferimento di fondi basata su un numero di telefono cellulare, tra cui Bank of China, China Merchants Bank e Industrial and Commercial Bank of China.

TI POTREBBE INTERESSARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *